Quarant’anni fa uno dei più rispettabili politici della prima Repubblica, Ugo La Malfa, diceva che l’Italia deve restare aggrappata alle Alpi, altrimenti rischia di cadere nel Mediterraneo e andare alla deriva verso l’Africa. Da allora le cose non sono cambiate.