Mangeremo alghe e coleotteri per evitare gli Hunger Games

Come eravamo

  Il futuro del cibo è il futuro dell’umanità.  Gli uomini mangiano male e sprecano troppo. Per evitare di precipitare in un incubo apocalittico come quello raccontato da tanti film di fantascienza occorre accettare l’idea di cambiare abitudini sia nella produzione sia nel consumo. La mostra FOOD (al Palazzo delle Esposizioni di Roma fino al primo marzo del 2015) attraverso 90 fotografie realizzate dai grandi collaboratori del National Geographic compie un viaggio intorno al mondo per raccontarci che cosa e come mangiamo oggi e che cosa e come dovremo mangiare domani se vogliamo che ci sia cibo per tutti. Nel […]

  

Il rischio nel piatto: la principale preoccupazione degli italiani.

La macchina per impastare dentro al bagno del personale della pizzeria. Corpulenti scarafaggi che passeggiano a frotte sugli scaffali degli alimenti. Brioches confezionate scartate,  surgelate e poi rivendute come prodotto artigianale fresco appena sfornato. Ma che cosa ci fanno mangiare? Tanta attenzione quando si fa la spesa: tutti controlliamo la composizione degli alimenti, il livello di grassi, la percentuale di vitamine, la data di scadenza e la provenienza del prodotto. E poi quando ci sediamo al ristorante o in pizzeria mandiamo giù di tutto senza chiederci che cosa c’è davvero nel nostro piatto e senza sapere che cosa succede in […]

  

Università al top? Ecco la formula per ottenerla

Stipendi alti per professori e ricercatori. Un nutrito e diversificato corpo docente in modo che il rapporto tra numero di studenti e staff educativo sia al massimo di11 auno. Internazionalizzazione: almeno un 20 per cento di docenti stranieri e un 19 per cento di studenti che arrivino da altri paesi. Collaborazioni internazionali per le pubblicazioni scientifiche. Sono questi gli elementi che portano un Ateneo al top delle classifiche mondiali. Almeno secondo Times Higher Education (THE), organismo che da anni si occupa appunto di stilare questo genere di classifiche. THE sostiene di aver trovato la formula chiave che permette alle Università […]

  

Horizon 2020: un’occasione che l’Italia non può permettersi di perdere

O l’Italia sale sul carro di Horizon 2020 ( http://ec.europa.eu/programmes/horizon2020/ ) o resta a piedi e sarà  condannata ad arrancare  anche soltanto per restare ultima in Europa. Horizon 2020 è il programma di Ricerca più ambizioso mai varato dalla Commissione Europea. Ci sono in ballo quasi 80 miliardi di finanziamenti che verranno destinati ai progetti  in grado di coniugare Ricerca ed Innovazione presentati da università, enti di ricerca,  o imprese dei vari paesi membri senza che vi siano “quote”. Questo significa che in ipotesi tutti i finanziamenti potrebbero anche andare ad un unico paese se questo fosse in grado di presentare da […]

  

In Italia i laureati come i Panda: sono in via d’estinzione

Negli ultimi dieci anni le immatricolazioni sono inesorabilmente scese.  Un’emorragia continua dai 338.000 del 2003 ai 260.000 dell’ultimo anno accademico. Dunque 78.000, potenziali, laureati in meno. A lanciare l’allarme sul calo delle iscrizioni all’Università  è il portavoce di Link Coordinamento Universitario,  http://www.coordinamentouniversitario.it/, Alberto Campailla, i dati sono del Ministero dell’Istruzione, http://www.istruzione.it/ , anche se non sono definitivi. L’Italia dunque  è sempre più lontana dal raggiungimento dell’obiettivo fissato dalla Ue entro il  2020: il 40 per cento di laureati. Ed il nostro paese già nel 2012 era in fondo alla classifica per numero di laureati nella Ue dove si registra una media del 36 […]

  

Senza il maschile e il femminile ci resta soltanto il neutro ma lo chiede l’Europa

Prima l’abolizione dei termini padre e madre nei moduli per l’iscrizione a scuola sostituiti da genitore 1 e genitore 2 oppure genitore e altro genitore. Poi la polemica che ha coinvolto il comune di Venezia sulle lettura ai bimbi della materna di fiabe che raccontano storie di famiglie alternative: mamma o papà single e anche due mamme oppure due papà. L’ultima controversia è esplosa a Cagliari dove la Commissione Pari Opportunità del Comune presieduta da Elisabetta Dettori ha deciso di destinare 10.000 euro di fondi residui del 2013 ad un progetto didattico  che prevede corsi di educazione alle differenze di […]

  

I laureati italiani vanno all’estero e qui restano gli stranieri disoccupati

Sono italiani, giovani, laureati e brillanti. E se ne vanno.  Per loro meglio la Merkel, David Cameron e persino Francois Hollande rispetto ad  Enrico Letta.  Intanto qui continuano ad arrivare immigrati a bassa scolarizzazione: rumeni ma anche molti cittadini africani soprattutto dalle aree colpite dalla guerra. Anche gli ultimi dati Istat (http://www.istat.it/it/archivio/stranieri)  sulle migrazioni internazionali ed interne confermano un fenomeno preoccupante che però il nostro governo sembra volutamente ignorare. Di anno in anno cresce esponenzialmente il numero dei giovani italiani istruiti e  con profili di alta specializzazione che emigrano verso altri paesi europei o addirittura più lontano, Usa, Canada, Australia. […]

  

Italia in testa in Europa per la lotta al cancro

In Italia aumentano le vittorie nella battaglia contro i tumori. Una volta tanto sul fronte della sanita’ arriva una bella notizia: la sopravvivenza dei malati curati nel nostro Paese e’ superiore alla media Europea. Questo significa che negli ultimi anni ha funzionato meglio il sistema della prevenzione e soprattutto quello della diagnosi precoce che e’ uno dei fattori chiave per sconfiggere il cancro. I dati sulla sopravvivenza sono riportati nello studio EUROCARE 5 condotto dai ricercatori dell’Istituto nazionale dei Tumori di Milano (http://www.istitutotumori.mi.it/) e dell’Istituto Superiore di Sanita’ (http://www.iss.it/) e pubblicato sulla rivista The Lancet Oncology. Il calcolo viene fatto […]

  

Le Università asiatiche stanno vampirizzando quelle europee?

Le Università asiatiche scalano le classifiche internazionali mentre aumentano quelle europee in arretramento  Ma è nato prima l’uovo o la gallina? Ovvero la crisi  economica ha inevitabilmente colpito il sistema di istruzione superiore o c’è crisi proprio perchè abbiamo smesso di investire nei settori giusti, formazione e ricerca?  Uno studio recente della Commissione Europea confermava proprio questo sospetto:  i paesi Ue che hanno puntato ad investire di più in formazione sono quelli che hanno risentito meno della crisi. E’ un dato di fatto che mentre l’ Europa in stallo stringe  la cinghia ed in molti casi riduce gli investimenti destinati […]

  

Università: l’Europa cede il passo all’Asia. L’insostenibile decadenza della civiltà occidentale.

Cattive notizie per le Università europee.  Anche se mantengono il primato per numero di presenze tra le prime 200 immediatamente dopo gli Usa,  vengono però oscurate dalle brillanti performances degli asiatici in continua ascesa. Arretrano la Germania che esce dai primi 50 a favore della Corea del Sud,  la Francia, la Svizzera, l’Olanda, la Russia, l’Irlanda e l’Austria.  Per gli Atenei italiani poi purtroppo la musica non cambia: neppure uno tra i primi 200 e soltanto 15 tra i primi 400. Anche la Russia è fuori dai primi 200.  Questo il quadro del sistema universitario mondiale messo a punto dalla […]

  

Oltre le Nuvole © 2019