Scambi in Oro e Argento? In USA si.

Il 2019 si è chiuso positivamente per l’Oro (+18%) e per l’Argento (15%). Tra i metalli preziosi il Silver segna tuttavia la performance peggiore, mentre il Palladio con +55% la migliore. Dall’inizio del 2020 il Palladio scambia oltre i 2200 dollari l’oncia, ampiamente sopra il prezzo dell’Oro e oltre 2 volte il prezzo del Platino. E’ evidente che le bullion bank abbiano perso il controllo del mercato future di questo metallo ed il suo valore è ormai determinato dai prezzi di scambio del fisico. Quando e se accadrà per Silver e Gold ne vedremo delle belle.  Dopo tanti anni di […]

  

GDF conto i grandi evasori?

guardia-di-finanza-mb-39

  Vi propongo gli stralci di due articoli di questi giorni: Vediamo cosa accade ad una partita iva.   Secondo i calcoli dell’associazione UNIMPRESA , su 50.000 euro di fatturato, si pagano: 13.625 euro di saldo Irpef, 5.241 di acconto Irpef, 956 euro di addizionale regionale Irpef, 236 euro di addizionale comunale Irpef, 71 euro di acconto addizionale comunale Irpef, 53 euro come diritti alla Camera di commercio, 1.689 euro di Irap, 797 euro di acconto Irap, 7.191 euro di contributi previdenziali, 3.779 di acconto contributi previdenziali. Il totale dei versamenti è quindi pari a 33.248 euro, cifra che porta […]

  

La GDF contro i grandi.

    Vi propongo gli stralci di due articoli di questi giorni: Vediamo cosa accade ad una partita iva.   Secondo i calcoli dell’associazione UNIMPRESA , su 50.000 euro di fatturato, si pagano: 13.625 euro di saldo Irpef, 5.241 di acconto Irpef, 956 euro di addizionale regionale Irpef, 236 euro di addizionale comunale Irpef, 71 euro di acconto addizionale comunale Irpef, 53 euro come diritti alla Camera di commercio, 1.689 euro di Irap, 797 euro di acconto Irap, 7.191 euro di contributi previdenziali, 3.779 di acconto contributi previdenziali. Il totale dei versamenti è quindi pari a 33.248 euro, cifra che […]

  

I limiti di Giorgia Meloni

meloni

Apprezzo da sempre Giorgia Meloni e il suo modo popolare di affrontare lo schermo e la piazza. E credo davvero che sia meritato il successo avuto sino ad ora. Scelte coerenti , da quella di uscire da Forza Italia in polemica con alcuni temi troppo filoeuropeisti sino anche ad una certa polemica contro il regime mediatico portata avanti da sempre. Detto questo però,  è ora che Giorgia Meloni , adesso che non ha più un partito da 4% ma da 9/10%,  dia una svolta dentro al suo partito. Ci vogliono nuove teste che la affianchino e la consiglino. Altrimenti Giorgia […]

  

Ottobre rosso © 2020