FATE PRESTO !! Spazio a Draghi .. ( o Cottarelli )

Fate prestoProduzione industrialepmi fiducia 24 ore

Draghi sarà presto nominato Senatore a vita. Un film già visto , la nomina a Senatore preclude al tentativo di metterlo a dirigere il Paese al posto di Conte. Stanno aspettando le elezioni europee. Poi alcuni poteri tenteranno l’affondo anzi l’ affondamento del governo del cambiamento. I motivi di litigio tra LEGA e 5 stelle non mancano. Spesso devo dire provocati dai 5 stelle. Vedi ultimamente le dichiarazioni del Ministro Trenta su immigrazione dalla Libia e caso Siri (Toninelli e purtroppo Di Maio) . Non si può aspettare molto , lo sanno bene. La necessità è scardinare i gialloverdi subito […]

  

La polemica Bankitalia: E’ davvero indipendente? E lo deve essere?

L’ ultima polemica tra maggioranza e opposizione riguarda Bankitalia. Esattamente il vicegovernatore. Ma suppongo che poi si possa allargare. Le opposizioni con in testa il Partito Democratico si trincerano dietro la cosiddetta “indipendenza di Bankitalia dalla politica” , il partiti di governo con Di Maio-Salvini attaccano Bankitalia per non aver ottemperato al dovere di controllo in occasione dei crack delle banche venete, Etruria etc. Sostituire o non rinnovare il mandato ad alcuni esponenti di Bankitalia,  viste le mancanze nei controlli,  significa minarne l’ indipendenza? Che valutazione si può dare della polemica in atto? La mia è molto semplice : 1) […]

  

Il partito ” FORZA SPREAD” .

premio nobel Vickrey

Le agenzie di rating hanno confermato la valutazione mettendo out look negativo. Non che me ne freghi molto della agenzie di rating, visto che sono le stesse che pochi mesi prima valutavano  Lehman Brothers con giudizio totalmente favorevole. Prendo però lo spunto per far notare che se il debito italiano non è stato downgradato a  spazzatura tutti gli italiani dovrebbero comunque esserne contenti. Invece le reazioni che abbiamo letto , sono da una parte di chi la vede come una vittoria (e non lo è ) , e di chi invece la vede come una sconfitta della propria parte politica. […]

  

Tutti uniti contro il governo.

conte salvini di maio

Il vicedirettore del Corsera attacca il ministro Paolo Savona e prende l’ ennesima buccia di banana.  L’ attacco a questo governo però non è un fatto isolato. Il PDR bocciò di fatto il ministro Savona come Ministro dell’ Economia. Sia o non sia nelle sue prerogative farlo (a mio avviso no) comunque questo fatto non trova precedenti. Il Presidente della RAI Marcello Foa è stato bersagliato per mesi prima di riuscire a farlo ratificare come Presidente. Tutti i giorni giornali, tv e talk show radiotelevisivi non fanno altro che attaccare il governo e la sua manovra, con veri atti di […]

  

E’ finita la PACCHIA !!!! per davvero stavolta….

Dd-SdSeVwAAZQwZ

In poche settimane di governo , l’ Italia ha ottenuto davvero grandi risultati. 1 Complimenti ai ministri Toninelli e Centinaio (da sempre schierati contro)  per la non ratifica del CETA  . Trattato pericolosissimo per il mercato interno e il Made in Italy. Finalmente un governo che difende gli interessi NAZIONALI. Che sono poi gli interessi della maggior parte dei cittadini e lavoratori italiani. Il CETA non era altro che un tentativo di far entrare dalla finestra ciò che era stato cacciato dalla porta : il TTIP . Il trattato per il quale si erano battuti molto la Clinton ed Obama, […]

  

Alberto Bagnai candidato Lega? bello schiaffo alla sinistra.

Alesina

La notizia più interessante dell’ ultimo mese per i sovranisti è senz’ altro la candidatura di Alberto Bagnai nella Lega di Salvini. Sottolineo di Salvini perchè in qualsiasi altra Lega passata, sarebbe stata una cosa improponibile ed impossibile. Innanzitutto perchè non è più Lega NORD, ma un partito ormai non più territoriale , nel quale sono rimasti alcuni rappresentanti del ” celodurismo” e del ” Roma ladrona la Lega non perdona” , ma destinati ad essere minoranza se non ad uscire come alcuni hanno già fatto. La Lega di Salvini si è proposta come il vero partito sovranista italiano, molto […]

  

Come è colorata l’ Europa? Una foto disarmante

partner commerciale

In questa settimana mi ha molto colpito un grafico , tanto semplice come lettura e interpretazione , quanto disarmante. Lo allego sotto l’ articolo. In questo grafico si vede ogni paese europeo disegnato con la bandiera del suo miglior partner commerciale. Quindi e ad esempio Italia importa molto da Germania , l’ Italia sarà colorata con bandiera tedesca. Ebbene , l’ Italia è il miglior partner commerciale solo in Albania e quindi solo l’ Albania è colorata con il tricolore. Ma la cosa che più mi ha fatto riflettere è che nemmeno il Belgio è colorato con il tricolore Francese […]

  

BREXIT – Puniamo gli inglesi, come si sono permessi di fare questo?

Parliamo delle reazioni al BREXIT .  Chi era per il LEAVE commenta che “ dopo Napoleone e Hitler la terza dittatura è stata cacciata dagli inglesi.”  Ammirazione per la democraticità dell’ apparato inglese che sottopone a referendum una così importante decisione . E a Cameron riconoscono quantomeno la sua coerenza e democraticità , oltre al fatto di non aver truccato le elezioni, sospetto invece che aleggia da altre parti. I sostenitori del “REMAIN” invece si sono affrettati a sostenere che non si deve sottoporre a referendum un argomento di questo genere , e che comunque gli anziani over 50 non […]

  

Le lezioni della Grecia ai 5 Stelle.

Angela Merkel ha dichiarato che il popolo greco ha manifestato un grande desiderio di rimanere nell’ EURO. Non ho idea di come possa sostenere una cosa del genere , visto che un referendum sulle misure di austerità (ma interpretato da molti come un referendum su EURO ) fosse stato stravinto dal fronte del NO. Suppongo che Angela Merkel abbia dei sondaggi più o meno segreti che dimostrino il fatto che una gran parte del popolo greco , per ragioni diverse , non desideri uscire dall’ EURO o dalal UE, che pure tante sofferenze hanno provocato agli ellenici. L’ idea di […]

  

Oggi a Radio24 Giannino e l’ Italietta.

Davvero non sopporto più la gentaglia che fa del terrorismo la sua arma di disinformazione di massa. Terrorismo e , come dice Bagnai,  auto razzismo. A Radio24 Oscar Giannino , l’ economista senza laurea in economia , inizia mettendo la musichetta di un finto inno d’ Italia per prendere per i fondelli l’ Italietta. Quella che lui  chiama italietta. Io no. Io penso che sia il paese il cui sistema mi ha permesso di studiare e di prendere (io davvero) con votazione 99/110 (sic non ero uno studente modello) una laurea in Economia e Commercio , che mi ha permesso […]

  

Ottobre rosso © 2019