A che cosa serve Facetime, quella funzione pazzesca dell’iPhone per cui, mentre stai chiacchierando tranquillamente al telefonino, all’improvviso non senti più nulla e vedi solo un tuo grosso faccione deformato sullo schermo? Non solo a farti innervosire,  a farti chiudere la conversazione in faccia da chi sta dall’altra parte (erano già tre minuti che urlava: pronto, pronto, ci sei?, ma tempo che hai chiuso facetime, e poi disattivato il vivavoce, ha messo giù), a boicottare una telefonata di lavoro: serve a farti a partorire. E’ successo che una donna a New York (e dove se no?) era nello studio della ginecologa, […]