Dov’è andato lo smog?

E’ bastato poco, diciamo l’inizio di un anno nuovo, a ripulire l’aria di Milano. E’ bastato poco, una pseudo-neve, una mezza pioggia, un paio di misurazioni e via: la questione smog era già scomparsa. Volatilizzata. Più sottile delle polveri, si è persa nell’aria di Milano. Dove è andato lo smog, all’improvviso? Chissà

  

Neve o non neve

Nevichera’, nevichera’, arriverà’ la neve, finalmente, e spazzera’ via l’orario smog che non ci lascia respirare, e ci intasa nasi e trachee e gole e polmoni. Ha nevicato, ole’. E gridano subito, le centraline e i loro portavoce: le polveri sottili sono diminuite. Eppure. Eppure dalle parti di casa mia, per dire, non ha nevicato. Neve, non neve. Sfoglieremo le margherite, per sapere come ondeggia lo smog…

  

il blog di Eleonora Barbieri © 2018