Il bacio gay educa

È tutta questione di… onestà intellettuale. Non dubitavo che uscisse fuori una inutile querelle di fronte a questa notizia. D’altra parte è più facile oggi scandalizzarci di atti amorevoli, rispetto alla necessità patologica di massa di non scandalizzarci per l’odio, l’aggressività, le paure eterodirette  e la vendita delle armi. Senza contare il fatto che non ci scandalizziamo, né facciamo troppo rumore, quando veniamo a conoscenza dell’ammontare delle pensioni per “diritti acquisiti”, lo stipendio di strani individui presenti non si sa a che titolo nei consigli di amministrazione delle partecipate, gli inquisiti parlamentari, le fasulle iniziative propagandistiche di coloro che vorrebbero […]

  

Malati nel cervello

studio_emisferi

È tutta questione di… architettura cerebrale. Con questa notizia che mi piace ricordare, specialmente ai miei giovani studenti, si comprende una serie di cose che cercherò di evidenziare qui, seppure brevemente. Partiamo dalla scoperta, secondo la quale il cervello degli adolescenti che presentano gravi comportamenti antisociali è diverso, dal punto di vista anatomico, da quello di altri adolescenti che non hanno tali comportamenti. In questo studio, condotto dalle Università di Cambridge e Southampton, pubblicato sul Journal of Child Psychology and Psychiatry, i ricercatori italiani hanno studiato 58 adolescenti maschi  – di età compresa tra 16 e 21 anni – con disturbo […]

  

La stanza del buco

buco

È tutta questione di… disperazione. E ora anche in Francia ci si può bucare, ossia drogare ben bene, con tranquillità, assistiti da medici, infermieri, assistenti sociali ed agenti di pubblica sicurezza. Certo, non capiamo molto bene a cosa possano essere utili gli agenti di pubblica sicurezza, ma poiché in Francia, dal 14 luglio 1789, le cose vanno in direzione popolare, lasciamoci convincere che servano a qualcosa. Cosa dire dell’iniziativa, visto che in molti paesi europei esiste già questa famosa stanza del buco. Al di là del nome, che rappresenta semanticamente qualche cosa di triste, buio e senza speranza, ciò che […]

  

Questi genitori disgraziati

divieto

È tutta questione di… scostumatezza. Oggi mi soffermo su questa notizia, che ha avuto un certo clamore nei siti dedicati, ma forse non a sufficienza, in altri media. È del gennaio 2016, ma la ritengo memorabile, specialmente anche alla luce delle polemiche sul comportamento di individui che civilmente e giuridicamente vengono definiti “genitori”. Ma il mio argomento è altro, è cioè riferito alla inutilità che questi genitori siano educati da qualche esperto psicologo con progetti finanziati ad hoc, tanto per spendere altri soldi a favore di persone inutili come queste. Sì, dico proprio persone inutili, perché quando un genitore non […]

  

Politica virulenta italiana

empatia

È tutta questione di… empatia. Questa la notizia, alla quale non mi sembra sia stata prestata la dovuta attenzione. Per questo motivo, nei limiti della mie possibilità, la riprendo io qui. Ci si lamenta spesso, anche da parte di tutte le provenienze partitiche e movimentistiche, della magistratura. Io non l’ho mai fatto, perché ritengo decoroso tacere, fino a quando le accuse non si definiscono sotto forma di sentenza. Ecco perché in questo caso affronto il tema, ma dal mio punto di vista. Ho descritto con una certa chiarezza e precisione il processo mentale dell’empatia, nella prima sezione del mio ultimo […]

  

Il Papa, i gay e i trans…

lucieombre

È tutta questione di… ragionevolezza. Sono poche le parole che si possono aggiungere dopo la lettura di questo articolo, all’interno del quale la posizione religiosa, ed io direi persino teologica, del Papa emerge con chiarezza e potenza. Certo, una potenza che a qualcuno potrà non andare bene, proprio perché non è una forza. Esiste una differenza fra i due concetti, ossia fra la forza e la potenza. Con la prima si esprime la vittoria di un contenzioso,  dopo il quale qualcuno risulta essere vincitore e l’altro vinto, secondo schemi guerrieri. Con la seconda, tipica del mondo femminile (che sa fare […]

  

Il blog di Alessandro Bertirotti © 2017