L’Italia s’è rotta

Bicicletta rotta

È tutta questione di… prospettiva. Ora, la situazione politica italiana è evidentemente giunta ad un momento cruciale, come si evince con chiarezza anche da queste (prima e seconda) considerazioni. La politica è cambiata rispetto ad una volta? Si è no, nel senso che lo è, da alcuni punti di vista, e non lo è da altri. E questi altri punti di vista, secondo me, vincono sempre, come è giusto che sia. E mi spiego meglio. Certo, il cambiamento maggiore, direi più evidente, è frutto della globalizzazione, ossia dei cosiddetti accordi a geometria variabile, grazie ai quali si rimane fedeli a […]

  

Ridotti così…

camera vuota ansa-2

Tutta questione di… prospettiva. È notizia di questi giorni che la Camera ha approvato la proposta di legge costituzionale per la riduzione dei parlamentari. Da 630 a 400 deputati e da 315 a 200 senatori elettivi, oltre alla fissazione del limite massimo alla nomina dei senatori a vita, stabilito in 5 membri. È ben vero che si tratta soltanto della prima delle due letture conformi, previste dalla nostra Costituzione per le modifiche al testo della Carta e che, dunque,  è presto per cantare vittoria. Ciò nondimeno, il fatto che i due rami del Parlamento si siano espressi positivamente sulla questione […]

  

Neve in Movimento

logo-movimento-5-stelle

È tutta questione di… prospettiva. Questo è il punto di partenza delle mie considerazioni, che non sono propriamente politiche ma, direi, esistenziali, dunque antropologiche. E riguardano come gli elettori, a qualsiasi partito facciano riferimento, considerano il loro rapporto con lo Stato, le Istituzioni, e ovviamente con le donne e gli uomini che dovrebbero rappresentarli. Al di là delle solite infantili e banali polemiche, riguardanti il luogo in cui due uomini politici come Di Maio e Di Battista dichiarano i loro pensieri, penso che i concetti espressi, semplici ed efficaci, possano fare molta presa sulle persone. Siamo italiani decisamente stanchi, delusi […]

  

Il governo fa paura

presa dal web

È tutta questione di… progettualità. Ho letto sui Social la lettera con cui un medico sollecita la categoria all’onestà e chiede di dire la verità sui rischi che stiamo correndo e le conseguenze dei vaccini. Non mi addentro sulla questione dal punto di vista scientifico, perché non ho studiato in profondità la questione. Ma sono contento di non avere figli, in questo mondo e specialmente di non doverli crescere in questa nazione. Lo so, è una affermazione dura. Però, non posso tacere questa considerazione, che sale alla mia mente proprio dal cuore. Direttamente. E leggo, in effetti, commenti di genitori […]

  

Droga e senso…

nota

È tutta questione di… prospettiva. Si tratta di una scoperta importante, anche se a prima vista può non essere percepita come tale. In realtà, sapere che l’attribuzione di significato, ossia di senso, alle cose che ci circondano, oppure a quello che facciamo, come ascoltare musica, attiva gli stessi recettori che agiscono in presenza di un allucinogeno come LSD, ci permette di comprendere perché la nostra specie, a volte, confonde la realtà con l’immaginazione. Per il nostro cervello, e dunque per la nostra mente, il significato delle cose è prodotto dagli stessi recettori chimici che si legano al tono dell’umore quando […]

  

Fuga di cervelli? No, vita!

foto presa dal web

È tutta questione di… prospettiva. Roberto, laureato in Ingegneria Aerospaziale presso l’ateneo di Napoli con il massimo dei voti e menzione, non tornerà più nella nazione che lo ha preparato per la solita miopia evolutiva e progettuale di questa classe politica. Rifiutato da un’azienda spaziale italiana, viene assunto dalla NASA negli Stati Uniti. Un peccato? Così sembra la pensino molti di coloro vengono impropriamente definiti docenti e che rappresentano i secondini dell’istituzione universitaria italiana. Io, che pure faccio parte di questo gruppo, stavolta però provo a vedere la questione da un punto di vista diverso. Da un punto di vista […]

  

Italia? Restiamo e facciamo

È tutta questione di… progettualità. Lo sviluppo della nostra specie avviene attraverso linee diverse e secondo scansioni temporali precise, grazie alle quali alcune volte sembra che l’evoluzione abbia un andamento costante di miglioramento generale, altre volte siamo invece di fronte ad apparenti battute di arresto. In entrambi i casi, la nostra mente rimane progettuale, ossia rivolta al desiderio di realizzare qualche cosa, che ancora non è presente, nelle azioni e nello stile della propria vita quotidiana. Affinché la mente umana possa progettare un futuro, a proprio vantaggio, è necessario semplificare i dati che provengono dalla realtà, che sono in genere decisamente complessi. Questa semplificazione agevola […]

  

Il blog di Alessandro Bertirotti © 2019