La polizia parla

Polizia di Stato

È tutta questione di… ingredienti per il benessere. Ora sarà sufficiente questa aggressione sessuale per tenere in carcere questo signore? Non ne sarei così certo, visto l’andazzo delle ultime sentenze. E delle motivazioni, inoltre. È anche vero che, personalmente, sono contento di leggere come il Segretario Generale del SIAP, il sindacato maggiormente rappresentativo della Polizia di Stato, dica quello che potete leggere qui. In effetti, vi sono cittadini italiani che per professione tutti i giorni, e anche la notte, hanno a che fare con delinquenti di ogni risma, indipendentemente dalla loro origine culturale e geografica. Quello che forse non sembra […]

  

Gianni, il bello?

Gianni il bello e la giustizia italiana

È tutta questione di… scelte. Dobbiamo andare molto indietro con la memoria, per ricordare chi sia Gianni Melluso. O, almeno, lo sforzo di memoria è nostro, ovvero di chi non è stato toccato direttamente dagli ignobili eventi che, nell’ormai lontano 1983, travolsero Enzo Tortora. Melluso è colui il quale inventò (perché la storia ha dimostrato essersi trattato di pura invenzione) la vicenda secondo cui Tortora era un associato camorrista ed esercitava lo spaccio di droga. Tortora ha pagato queste imputazioni con il carcere e con la vita, mentre il suo accusatore, paradossalmente, non ha scontato un giorno di pena per […]

  

Quando la Chiesa è futuro

Basilica-di-San-Pietro-dal-Tevere

È tutta questione di… naturale Provvidenza. Dalla scorsa domenica 14 ottobre 2018, Papa Paolo VI è Santo. Molto si è scritto e letto su Papa Montini, e sul suo ruolo. Sia in relazione ai pontificati dei Papi Pio XI, Pio XII e Giovanni XXIII, nelle loro posizioni sulla Seconda Guerra Mondiale, i rapporti con il nazismo, con il fascismo e le forze alleate. Altrettanta attenzione ha suscitato la figura di Paolo VI nell’ambito del Concilio Vaticano II, e delle sue importanti riforme, quale l’istituzione del Sinodo dei Vescovi, della burocrazia curiale, della elezione papale e della liturgia. Poco o nulla […]

  

Carnefici e vittime

Carnefici e vittime

È tutta questione di… recupero. Io penso che la verità non sia di questo mondo. Eppure, penso altresì che sia importante non nascondere ciò che di male accade, ovunque. E a volte, non sempre, il silenzio può essere molto più eloquente di quello che sembra in apparenza. La sessualità, quando non si esprime secondo le misteriose regole della sua naturalezza, acquista un volto che prima o poi si ritorce contro colui che crede di poterla controllare. E questo è ciò che penso in linea generale, e in particolare all’interno di quelle strutture, come Santa madre Chiesa, nelle quali si cerca […]

  

Ventisette anni di saggezza

umiltàdelcuore

È tutta questione di… umiltà. Desidero commentare questa notizia. Ho imparato, ancora una volta da un giovane. Quando il nostro cuore si allarga, e la nostra mente si restringe, siamo davvero in presenza di un insegnamento. E non importa nulla se il maestro ha tre anni oppure venti. In questi casi, il silenzio è d’obbligo, perché ascoltare è il primo passo per potere poi parlare al momento giusto, nei luoghi giusti e con le parole più appropriate. Di fronte alla deficienza spesso evidente di molti adulti, specialmente di quelli che dovrebbero rappresentare quel pensiero civile comune, leggere le parole di […]

  

Ignoranti e felici

tacere_

È tutta questione di… resistenza. In televisione, in radio, nel web, incontriamo, con una certa frequenza, individui che parlano dimostrando un’ignoranza abissale. Anzi, direi una analfabetizzazione quasi totale. Strafalcioni sintattici e grammaticali, ignoranza totale circa la storia, la geografia e l’economia. Chi più ne ha più ne metta. Questo produce in noi la subdola convinzione che si possano esprimere giudizi avventati di fronte a tutti, anche a coloro che fanno ed hanno fatto della ricerca scientifica il proprio stile di vita. Se anche i rappresentanti politici, che dovrebbero narrare almeno un minimo livello di conoscenza alfabetica del mondo, sono capre […]

  

Italia messa bene

senza sogni

È tutta questione di… saper faticare. Le solite contraddizioni del nostro amato Paese. E la situazione non è rosea, anche se potrebbe esserlo. Dal rapporto Censis 2017 emergono dati che ci dicono in quale condizione mentale ed economica versiamo, quale futuro ci attende e persino in quale direzione stiamo andando. E dal mio punto di vista, la situazione non è proprio rosea, specialmente se pensiamo ai nostri giovani. Senza sogni, certezze e persino con sentimenti rancorosi. Non proprio il meglio che si possa augurare a qualcuno che abbia di fronte un futuro. Perché siamo arrivati a questi punti? Siamo sicuri […]

  

Felici e cretini

felice e cretino

É tutta questione di… realismo. Ormai è quasi Natale, e dal punto di vista commerciale siamo alle battute centrali e fondamentali. Il “meglio” dell’evento si esprimerà da qui al 24 dicembre. Facciamo però una pausa. Natale è tante cose, indipendentemente dai credo religiosi di qualunque tipo. A Natale si fermano, per un giorno, anche le guerre (e basterebbe solo questo per far capire l’assurdità di cosa sia una guerra, ma questa è un’altra storia). Tra le tante sfaccettature del Natale, esiste il fare doni, acquistare qualcosa per donarlo ad altri, come esiste l’aspetto commerciale, che non ha niente di male […]

  

Transgender e migranti

Carmen Tonarelli

È tutta questione di… ingredienti per il benessere. Tutti coloro che mi seguono da tempo, tanto nel blog quanto nei miei testi, lo sanno: cerco di essere sincero, di dire esattamente quello che penso, nel modo migliore possibile, cioè con equilibrio, ma sempre in sintonia col mio intimo pensiero. Ultimamente ho avuto l’occasione di imparare molte cose sulla questione Transgender, frequentando e presentando le opere di Carmen Tonarelli, un’artista della provincia di Massa Carrara che attualmente (fino al 9 settembre) espone presso Villa Cuturi le sue 25 opere (dipinti materici e sculture), appunto su questo tema. Suggerisco, inoltre, se qualche lettore […]

  

Amici di Trump

robot

È tutta questione di… scelte. Come sapete, conosco un poco (per quanto sia possibile conoscere un simile carrozzone) e dall’interno l’ONU. Mi sono recato in questi anni a qualche riunione ginevrina, nella quale si discuteva sulle necessarie azioni educative finalizzate a combattere l’analfabetismo nel mondo. Tante belle parole da parte dei funzionari, lautamente pagati, e altrettante, ma ottime parole, da parte di organizzazioni e associazioni di volontariato. Queste, però, fanno i fatti, armati della sola motivazione e coscienza, senza compensi pecuniari. Eh, sì… i soldi che l’ONU spende servono, prima di tutto, al carrozzone. Se poi avanza qualche cosa, va […]

  

Il blog di Alessandro Bertirotti © 2019