MORTE BIANCA

È tutta questione di… mistero. Certo, si tratta di una notizia forte, ma in questo periodo storico ci stiamo abituando al genere. I miei lettori sanno che sono cristiano e cattolico praticante, con una serie di atti di fede che non possono essere spiegati razionalmente, mentre possono essere, a volte ragionevolmente umani. Sì, penso esista una differenza fra la razionalità e la ragionevolezza, perché quest’ultima, rispetto alla prima, indica una certa flessibilità adattiva, con la quale si cerca, empaticamente, di cum-prendere il sentire altrui. Una cum-prensione che non potrà mai essere totale, mentre potrà avvicinarsi il più possibile a qualcuno […]