Ventisette anni di saggezza

umiltàdelcuore

È tutta questione di… umiltà. Desidero commentare questa notizia. Ho imparato, ancora una volta da un giovane. Quando il nostro cuore si allarga, e la nostra mente si restringe, siamo davvero in presenza di un insegnamento. E non importa nulla se il maestro ha tre anni oppure venti. In questi casi, il silenzio è d’obbligo, perché ascoltare è il primo passo per potere poi parlare al momento giusto, nei luoghi giusti e con le parole più appropriate. Di fronte alla deficienza spesso evidente di molti adulti, specialmente di quelli che dovrebbero rappresentare quel pensiero civile comune, leggere le parole di […]

  

Contro la famiglia

luci-e-ombre

È tutta questione di… partecipazione. Con questo video ho rivolto i miei auguri, per questo nuovo anno, a tutta la rete. Ora, voglio commentare più diffusamente, sempre nei limiti della vostra tollerabilità, la riflessione personale sottesa a queste mie parole. Come ci ricorda Emily Dickinson, parafrasando una sua famosa poesia, la verità va detta obliqua, perché il successo è nel cerchio, altrimenti potrebbe accecare la nostra vista. Il titolo di questo mio intervento, invece, non segue il consiglio della grande autrice, proprio perché desidero fare altrimenti. Una verità italiana, una fra le tante, sta proprio in quello che pensiamo sulla […]

  

Ignoranti e felici

tacere_

È tutta questione di… resistenza. In televisione, in radio, nel web, incontriamo, con una certa frequenza, individui che parlano dimostrando un’ignoranza abissale. Anzi, direi una analfabetizzazione quasi totale. Strafalcioni sintattici e grammaticali, ignoranza totale circa la storia, la geografia e l’economia. Chi più ne ha più ne metta. Questo produce in noi la subdola convinzione che si possano esprimere giudizi avventati di fronte a tutti, anche a coloro che fanno ed hanno fatto della ricerca scientifica il proprio stile di vita. Se anche i rappresentanti politici, che dovrebbero narrare almeno un minimo livello di conoscenza alfabetica del mondo, sono capre […]

  

Vampiri africani, benvenuti in Italia!

vampiro

È tutta questione di… terrorismo antropologico. Questa è la notizia di qualche giorno addietro. Come sapete non condivido la proposta di legge sullo Ius Soli, e nemmeno condivido l’altra idea dello Ius Culturae. Penso che, così come è formulata la prima, da quello che sono riuscito a reperire in rete, così come si parla della seconda, siamo di fronte all’ennesima semplificazione operata da una classe politica ignorante, presuntuosa e priva di senno. Beh, direi che tutto si conferma in questa nazione nel rispetto di questa direzione. E, da come si sta portando avanti la campagna elettorale, da parte di tutti […]

  

Italia messa bene

senza sogni

È tutta questione di… saper faticare. Le solite contraddizioni del nostro amato Paese. E la situazione non è rosea, anche se potrebbe esserlo. Dal rapporto Censis 2017 emergono dati che ci dicono in quale condizione mentale ed economica versiamo, quale futuro ci attende e persino in quale direzione stiamo andando. E dal mio punto di vista, la situazione non è proprio rosea, specialmente se pensiamo ai nostri giovani. Senza sogni, certezze e persino con sentimenti rancorosi. Non proprio il meglio che si possa augurare a qualcuno che abbia di fronte un futuro. Perché siamo arrivati a questi punti? Siamo sicuri […]

  

Gay traditori

ottusità

È tutta questione di… ottusità. Bene, questa è la notizia. Perché ci sconvolgiamo, al punto tale da doverne parlare, come faccio io oggi? Inoltre, il diretto interessato giunge persino a dare le dimissioni dal suo ruolo politico. Il termine tradire deriva dal latino tradere, che significa due cose contemporaneamente: trasportare da un luogo all’altro e rivelare. Considerati attentamente, i due significati sono molto legati fra loro. Nel primo caso, questo passaggio, un vero e proprio percorso, dà origine al concetto di tradizione, grazie al quale alcuni significati, pratiche o situazioni si tramandano nel tempo, come se riuscissero a rinnovarsi in […]

  

Dodici anni, giù dalla finestra

suicidio_

È tutta questione di… miseria. Qualcosa dovremmo pur chiederci, di fronte a notizie come questa. Mi sembra ovvio che non stiano funzionando almeno due cose, in questa nostra società italiana: scuola e famiglia. Rendiamoci anche conto che queste due istituzioni sociali e culturali sono portatrici, a quest’età specialmente (anche se lo rimangono a lungo oltre i dodici anni), di quei valori e punti di riferimento con i quali i nostri giovani crescono. Nessuno di noi può fare a meno dei consigli, regole e percorsi proposti da una famiglia, anche quando questa sia mutilata, monogenitoriale, oppure in apparenza perfettamente integrata nell’ipocrisia […]

  

Felici e cretini

felice e cretino

É tutta questione di… realismo. Ormai è quasi Natale, e dal punto di vista commerciale siamo alle battute centrali e fondamentali. Il “meglio” dell’evento si esprimerà da qui al 24 dicembre. Facciamo però una pausa. Natale è tante cose, indipendentemente dai credo religiosi di qualunque tipo. A Natale si fermano, per un giorno, anche le guerre (e basterebbe solo questo per far capire l’assurdità di cosa sia una guerra, ma questa è un’altra storia). Tra le tante sfaccettature del Natale, esiste il fare doni, acquistare qualcosa per donarlo ad altri, come esiste l’aspetto commerciale, che non ha niente di male […]

  

Cristo fashion

doc3-page-

È tutta questione di… miseria. Ora abbiamo anche la possibilità di travestire on line Gesù Cristo. È arduo il tentativo di definire, oltre l’ovvia blasfemia, queste alzate di ingegno dell’epoca contemporanea, perché le cause potrebbero, come penso effettivamente siano, trovarsi in molte situazioni. Fatto sta, che questa ulteriore trovata contribuisce a produrre la convinzione che tutto quello che fino ad ora è stato considerato sacro è invece simile al resto degli oggetti e dei significati del mondo consumistico. Non voglio soffermarmi sul concetto di sacro, sul suo significato etimologico e la funzione culturale, perché la cosa richiederebbe tempo e spazio, […]

  

Medici alla moda

follia

È tutta questione di… egoismo. Questa è la notizia, e questa la protesta. I farmaci di cui si parla si chiamano Puberty Blocker, così come mi raccontava questa estate una mia cara amica e collega, Ludovica Lumer, psicoanalista newyorkese specializzata, fra le altre cose, in interventi sui bambini, anche molto piccoli. Donna di scienza, famosa nel mondo  per i suoi studi di psicoanalisi dell’arte. Si dedica, inoltre e proprio sulla base di questi studi, al recupero psicoanalitico di bambini che presentano disturbi di relazione e lo fa attraverso i disegni che i suoi piccoli pazienti producono durante i loro incontri. […]

  

Il blog di Alessandro Bertirotti © 2018