Grazie Salvini, grazie…

finestra-verde

È tutta questione di… contro effetti. Penso che il ministro Matteo Salvini abbia fatto qualche errore ultimamente, come presentare una mozione di sfiducia al proprio governo, in un momento che forse non era proprio il più adatto. Avrebbe dovuto ascoltare Giorgetti. Comunque, non è questa la riflessione che vorrei proporVi. Grazie a questa situazione, e per questo motivo ringrazio anche lo stesso ministro Salvini, ho l’impressione che la partecipazione alla vita democratica della nostra nazione da parte dei suoi cittadini sia decisamente aumentata. Io sono relativamente molto presente nei social, e noto una forte ed emotiva risposta alle situazioni politiche […]

  

Se fosse un governo…

foto stefano cracco

Tutta questione di… lealtà. Vi voglio raccontare una novella. Ci fu un tempo in cui Silvio Berlusconi venne fortemente osteggiato dalla Magistratura italiana milanese, condannato e relegato ai Servizi Sociali (non quelli, però, di #Bibbianopoli). Lo vedemmo in quel periodo decisamente contrito, rattristato, ma sostanzialmente silenzioso. Vive oggi lo stesso Silvio Berlusconi, un po’ cresciuto, che, nonostante la sua Forza Italia continui a perdere pezzi da ogni parte, rimane in silenzio, niente affatto rattristato e diventato eurodeputato (ho fatto persino la rima!). Perchè? Perchè sa di contare sul suo migliore e vero allievo, un certo Senatore Renzi, che dall’interno dell’”opposizione […]

  

L’Italia s’è rotta

Bicicletta rotta

È tutta questione di… prospettiva. Ora, la situazione politica italiana è evidentemente giunta ad un momento cruciale, come si evince con chiarezza anche da queste (prima e seconda) considerazioni. La politica è cambiata rispetto ad una volta? Si è no, nel senso che lo è, da alcuni punti di vista, e non lo è da altri. E questi altri punti di vista, secondo me, vincono sempre, come è giusto che sia. E mi spiego meglio. Certo, il cambiamento maggiore, direi più evidente, è frutto della globalizzazione, ossia dei cosiddetti accordi a geometria variabile, grazie ai quali si rimane fedeli a […]

  

Cattivissimo me

Cattivissimo meGermany

È tutta questione di… onnipotenza. Thomas Ströbl, il responsabile della Sicurezza nel governo del Baden-Württemberg, il Land tedesco in cui si trova la principale porzione del confine tra Germania e Svizzera, dichiara che “centinaia di clandestini sfruttano ogni giorno la libera circolazione garantita dalla Convenzione Schengen per passare dal territorio elvetico al nostro e portare così da noi caos e pericoli per la sicurezza nazionale. È giunto il momento di ristabilire l’ordine e di difenderci dalle infiltrazioni illegali”. E lo possiamo leggere qui. Sarà quindi il caso di chiarire, una volta per tutte, come funziona questa nazione all’interno dell’Europa, che, […]

  

Questa Europa è una bufala

Europa

È tutta questione di… equilibrio. Mi sono sempre fidato dell’ex Ministro della Difesa e capo della Farnesina con il Governo Berlusconi, Antonio Martino. Per una serie di motivi, e non ultimo la tradizione di onestà che la sua famiglia conserva nei confronti della nostra nazione. Ecco perché continuo a fidarmi delle sue considerazioni, che potete leggere qui. Figlio di Gaetano Martino, promotore dell’Unione europea, quella vera negli intenti e negli ideali fondamentali, e di Alberta Stagno d’Alcontres, una delle famiglie nobiliari della Sicilia, Antonio Martino è sempre stato scettico rispetto all’Euro, tanto da essere accusato, secondo me a torto, di […]

  

Bibbiano e la capitana

Bibbiano 00kombo-Carola-Rackete-Andrea-Seibel

È tutta questione di… terrorismo psicologico. Una delle ultime notizie su #Bibbianopoli è questa. E, secondo me, tale situazione è legata a questa ulteriore notizia, anche se in apparenza non sembra. Arrivo subito al punto. Lo scandalo di Bibbiano, che ora sta emergendo anche a livello nazionale, su quasi tutti i media, e forse grazie alla rete, dimostra due cose: a) dei bambini non importava a nessuno, a nessun degli adulti coinvolti, mentre erano considerati esclusivamente nel loro valore di scambio, come una merce; b) ed ora non si tratta di difendere i bambini, ma di difenderci da questi deviati […]

  

Milano lercia

Immigrazione a Milano 00

È tutta questione di… sporcizia. Il modello di integrazione multiculturale dei nostri progressisti, per intenderci il #PD, è meravigliosamente evidente, perché sotto gli occhi di tutti e direi che funziona benissimo in tutta la nazione. Lo capiamo chiaramente da questo articolo. Ora, io non so a quanto ammonti l’emolumento di un politico, in una città metropolitana come Milano, oppure in una regione come la Lombardia. Verrebbe però spontaneo proporre a questi personaggi, così umanitari nei confronti della povera gente abbandonata per le strade, di decurtarsi parte del loro stipendio per investirlo a loro favore. Però, noi sappiamo che, da sempre, […]

  

Università truccata?

Unict

È tutta questione di… ipocrisia. Catania non è la perla della situazione, ma solo parte degli ingranaggi. Non è una novità, anzi, lo sappiamo da sempre che le cose procedono in questo modo, con una costante e continua opacità fra i vari gangli delle Istituzioni. Ognuno di noi, sia genitore oppure professore, vuole il meglio dei propri figli oppure allievi. Ogni docente, ad ogni livello e in qualsiasi processo educativo, individua i migliori, coloro che potrebbero davvero e bene interpretare la prosecuzione dei propri principi, siano essi pedagogici che scientifici. È del tutto naturale, quindi, fare il possibile perché allievi […]

  

Dai rubli a Lucano

Rubli

È tutta questione di… interessi non universali. Mentre si cercano i rubli di Mosca, si scoprono gli euro italiani, destinati a gestire l’immigrazione in Calabria. Come al solito, tutto il mondo è paese, e anche noi, che non desideriamo essere secondi a nessuno, specialmente nelle cose peggiori, continuiamo a dimostrare quanto significativi siano i soldi. Ossia, sarebbe meglio dire il potere. È ovvio che la faccenda della corruzione internazionale, di cui è accusato il signore esponente della Lega della prima ora, come ha dichiarato Maroni, durante un’intervista televisiva, il certo Sig. Savoini, ha una dimensione che supera i confini della […]

  

Scuola italiana

scuola-digitale

È tutta questione di… ignoranza. Le condizioni in cui ci troviamo, come nazione e come popolazione, dipendono da molte cause. E non posso certo permettermi qui di analizzarle, neppure sommariamente, perché sono troppe e l’analisi richiederebbe, peraltro, l’aiuto di qualche collega sociologo e politologo. Possiamo, però soffermarci su quest’altra esaltante notizia, per comprendere un poco meglio la condizione esistenziale ed evolutiva nella quale versiamo tutti. Qualche dato, che emerge peraltro nell’articolo in ipertesto, lo voglio riportare e da questo partire: a) il 20% degli studenti di seconda elementare non comprende quello che legge, e la percentuale sale in Calabria al […]

  

Il blog di Alessandro Bertirotti © 2019