fermareiltempo

Tutta questione di… disallineamento. Ricordiamo tutti i vivaci dibattiti precedenti l’emanazione della legge sul biotestamento. Ricordiamo anche quanta esultanza all’indomani della sua promulgazione. Bene, dimentichiamoci tutto. E non perché sia acqua passata, ma perché la morte non è più un fatto del quale si debba o si possa discutere in pubblico. Non serve a nulla parlarne in sedi politiche più o meno decentrate, in parrocchia o in Vaticano, dal parrucchiere o in Parlamento. Da qualche giorno, un medico australiano di nome Philip Nitschke ha immesso nel mercato una macchina acquistabile on line, oppure producibile in autonomia con una semplice stampante […]