È tutta questione di… cognizione di sé. L’atteggiamento è una disposizione della nostra mente verso l’esecuzione di un’azione, oppure verso la formalizzazione di un’idea. Ecco perché si possono avere atteggiamenti verso un’azione particolare ancora da compiersi, oppure rispetto ad un’azione già compiuta, oppure ancora rispetto ad un’idea espressa  in qualche giornale o libro che sto leggendo. Posso avere un atteggiamento positivo verso la guida, e quindi predisporre la mia mente, di fronte alla necessità di utilizzare l’auto per spostarmi in città, positivamente, per essere nelle condizioni di adeguarmi, con l’auto, al traffico. Se possiedo, invece, un atteggiamento negativo verso la  […]