insensibilità

È tutta questione di… insensibilità. Ho già trattato, in passato, situazioni simili. E lo faccio ancora. Una persona, che non conosco, mi ha inviato un messaggio su Fb, ricordandomi che oggi una corte inglese decide il futuro di suo figlio. E qui potete leggere le parole del padre, tradotte in italiano. Non vi è molto da dire, oltre quello che ognuno di noi è nelle condizioni di pensare, rispetto a questi giovanissimi genitori, ai diritti che vengono calpestati da una cultura che si erge ad arbitro oltre i dubbi della stessa medicina, dei suoi stessi cittadini. Ma voglio comunque dire […]