Tutti salvi!

famiglia bambole

È tutta questione di… parlare chiaro. È davvero facile commentare questa notizia, e lo faccio volentieri, cominciando dal titolo. Il relativismo assoluto che sta imperando a livello mondiale in questo periodo storico è identico alla presenza di un’idea dogmatica che si è voluta ostacolare. Affermare che tutto sia possibile, tanto da grandi quanto da piccoli, significa perdere completamente il senso della realtà, almeno di quella realtà biologica cui tutti noi, in qualsiasi cultura, siamo abituati. Eppure, in questo caso, ben vengano il relativismo assoluto e queste para-madri, perché se tipi del genere dovessero avere figli veri, che Dio, di qualsiasi […]

  

Madri ingrate

madriefigli

È tutta questione di… igiene. Se leggo la notizia è spontanea la solita frase: “questi extracomunitari”! La tradizione culturale di sicuro incide sul comportamento e sul modello educativo che proponiamo ai nostri figli. È ampiamente dimostrato da numerose ricerche ed è vero. La società tutta, non solo quella occidentale, agisce oggi con rabbia e se un tempo alcuni atteggiamenti hanno dato vita a figli forti e capaci di cambiare le cose, oggi lo stesso trattamento crea frustrazione e rabbia. E da qualche parte queste condizioni dovranno pure emergere drammaticamente. La nostra mente è un sofisticato sistema di vasi comunicanti: i […]

  

Gente matura

amore

È tutta questione di… far circolare amore. Sono in auto, in una strada molto trafficata di Milano, in prossimità di un passaggio pedonale e mentre vedo tutte le auto che non si fermano, noto una signora sul marciapiede alla mia destra  con un bambino per mano. Senza nemmeno troppa fatica, freno e permetto così alla signora di attraversare. Lei, con un fare altero, fiera del pargolo che tiene per mano, trascinandolo velocemente lungo la strada, si volta, mi guarda con atto di sfida e un grugno decisamente disumano. Io rimango esterrefatto, anche se non più di tanto, perché ultimamente sto assistendo, […]

  

Tre maschi e un matrimonio

genitorialità

È tutta questione di… prudenza. Sapete tutti che io sono stato, e sono tutt’ora, a favore delle unioni civili. Certo, non come sono intese dalla Cirinnà, perché di fatto discriminano le situazioni civili, non religiose, fra eterosessuali. Ma si è trattato di una classica manovra elettorale, per raccattare qualche voto in più. E se le cose continueranno di questo passo, certamente Grillo ha ragione quando dice che il #PD è destinato al decesso. Scritto questo, leggere questa notizia, mi mette di fronte alla necessità di dover fare qualche breve ragionamento, non solo di tipo evolutivo, ma specialmente di tipo cognitivo, […]

  

Vuoti a perdere

asini a scuola

E’ tutta questione di… ignoranza. In uno dei miei ultimi articoli mi lamentavo, attraverso il mio consueto modo di essere paradossale, di come alcuni insegnanti pretendano di essere anche educatori, agghindandosi in modo inappropriato. Ho inserito questo mio articolo in un gruppo di Fb, e apriti cielo! Nessuno, tranne una persona, non a caso femmina, ha compreso il significato del mio scritto e hanno quasi tutti reagito con l’intestino (in genere non si dice intestino, ma dicono “di pancia”… ma la cosa è identica). Bene, questa è la situazione, ossia la caratteristica che connota i nostri insegnanti, e non possiamo […]

  

Il governo fa paura

presa dal web

È tutta questione di… progettualità. Ho letto sui Social la lettera con cui un medico sollecita la categoria all’onestà e chiede di dire la verità sui rischi che stiamo correndo e le conseguenze dei vaccini. Non mi addentro sulla questione dal punto di vista scientifico, perché non ho studiato in profondità la questione. Ma sono contento di non avere figli, in questo mondo e specialmente di non doverli crescere in questa nazione. Lo so, è una affermazione dura. Però, non posso tacere questa considerazione, che sale alla mia mente proprio dal cuore. Direttamente. E leggo, in effetti, commenti di genitori […]

  

Assassino

È tutta questione di… follia. Questa non è più eclatante di altre, ma certo fa un certo effetto. Mi ricordo che quando ero adolescente le cose erano difficili anche per me, perché avevo qualche problema a propormi nel gruppo di amici che giocavano tutti i pomeriggi in piazza. Non mi piaceva il calcio, e non mi piace nemmeno oggi. Studiavo pianoforte, e conoscevo bene Chopin e Beethoven. Meno bene i cantanti degli amici e delle amiche. E poi, in discoteca andavo raramente, ma quando ci andavo mi divertivo molto. Stavo bene. Eppure, nell’insieme, avevo difficoltà a stare con coetanei troppo […]

  

Cosa pretendi?

sognare

È tutta questione di… onestà. Si lo so i genitori sbagliano. Tu no. Si è vero che questa società ti ha reso vittima, costretto a comunicare senza socializzare. Ma tu non c’entri. Gli altri fanno così, e così fai anche tu. Mi sembra giusto. I genitori devono venire verso di te, tu non  vai verso di loro. I genitori devono mantenerti, tu puoi stare a guardare. Loro si devono adattare, tu no. Sono con il vostro dolore, da adulto lo riconosco bene guardando i vostri volti. Siete smarriti e giustamente vi lamentate. Scappate all’estero perchè qui non c’è nulla. Progettare […]

  

Suicidi culturali

fragilità

E’ tutta questione di… fragilità. Il pensiero della morte di per sé turba. È l’ultimo cambiamento, quello irreversibile. Quando di mezzo ci sono i nostri giovani, è anche più difficile da accettare e siamo più propensi alla riflessione e a puntare il dito contro chi, secondo noi, è il potenziale colpevole, spesso non sapendo come i fatti sono realmente accaduti. E in casi come questi non lo sapremo mai. Non lo sapranno nemmeno i genitori di questo ragazzo. Almeno in questa vita, ora. In futuro, se credono in qualche cosa d’Oltre, forse. E’ chiaro che viviamo in un periodo storico nel […]

  

Devastati e profani

È tutta questione di… futuro. Ho già parlato della dipendenza dalle droghe, e di come un certo tipo di musica, associata alla tossicodipendenza, possa potenziare gli effetti di queste sostanze sulla mente e sul corpo della persona. Da qualche tempo è in commercio un nuovo tipo di droga, la Krokodil che mangia la carne, proveniente dalla Russia, e giunta ora in Italia viene venduta, suscitando la necessaria preoccupazione dei genitori, di tutti i genitori. Sappiamo ormai che i fattori, le concause e gli stati mentali che agevolano l’avvicinamento di giovani e meno giovani alla droga sono molti, e non tutti […]

  

Il blog di Alessandro Bertirotti © 2017