Utili migranti

marilena_nardi_vecchia_europa

È tutta questione di… ipocrisia. Ora, con il nuovo Governo in dirittura d’arrivo, perché mancano ancora le nomine dei sottosegretari di Stato, (130 candidati per 45 posti), cominciamo ad assistere alla tanto desiderata svolta #PD, rispetto alla antica e “malsana” alleanza tra Lega e M5S. E quali sono le prime considerazioni che possiamo fare, se non quelle che derivano dalle notizie che si hanno sui rapporti con l’Unione Europea? Una notizia interessante riguarda le nuove (ma comunque vecchie e consolidate…) indicazioni economiche che riguardano i migranti. Vi sono politici nostrani, o comunque rappresentanti di istituzioni significative, che sostengono l’importanza del […]

  

L’hybris di Salvini

Hybris salviniana

È tutta questione di… onnipotenza. Se fossi un iscritto alla Lega ragionerei così. L’unico comportamento che non era accettato dagli dei antropomorfi della mitologia greca antica era l’hybris, ossia, letteralmente, la tracotanza, l’eccesso, la superbia, l’orgoglio, oppure ancora la prevaricazione. Al termine hybris viene spesso associato quello di nemesis, che rappresenta la sua conseguenza. Infatti, significa vendetta degli dei, ira, sdegno, e si riferisce alla punizione giustamente inflitta dagli dei a chi si era macchiato di hybris. Si tratta di una fra le tante conseguenze negative inevitabili per colui che manifesta questo comportamento. Inoltre, non è nemmeno detto che sia […]

  

Se fosse un governo…

foto stefano cracco

Tutta questione di… lealtà. Vi voglio raccontare una novella. Ci fu un tempo in cui Silvio Berlusconi venne fortemente osteggiato dalla Magistratura italiana milanese, condannato e relegato ai Servizi Sociali (non quelli, però, di #Bibbianopoli). Lo vedemmo in quel periodo decisamente contrito, rattristato, ma sostanzialmente silenzioso. Vive oggi lo stesso Silvio Berlusconi, un po’ cresciuto, che, nonostante la sua Forza Italia continui a perdere pezzi da ogni parte, rimane in silenzio, niente affatto rattristato e diventato eurodeputato (ho fatto persino la rima!). Perchè? Perchè sa di contare sul suo migliore e vero allievo, un certo Senatore Renzi, che dall’interno dell’”opposizione […]

  

Conte ci può salvare

commissione-europea

È tutta questione di… ritorno al presente. Pochi giorni, e vogliono la risposta. Certo, era ovvio che sarebbe partita una letterina. Ci può consolare, ma non so se valga sempre il detto “mal comune, mezzo gaudio”, che dovrebbero partire altrettante letterine, e dello stesso tenore, per la Francia, il Belgio e Cipro. Tutti colpevoli di non aver rispettato il criterio del debito nel 2018, secondo l’articolo 123.3 del Trattato di Maastricht. Certo, questi altri Paesi versano però in una situazione meno grave della nostra. Quali conseguenze può provocare negli italiani questo invio? Un rafforzamento notevole, sempre in crescendo, del leader […]

  

Pericolo a sinistra

Sinistra pericolosa

È tutta questione di… realtà. Che la sinistra sia alla frutta; che gli unici esponenti rimasti di questa antica ed utile posizione di pensiero siano alcuni giornalisti Rai; che la disperazione cognitiva e sentimentale sia oramai evidente, anche nelle manifestazioni di massa; che Zingaretti sia il curatore fallimentare delle macerie lasciate dal democristiano Renzi; che questa disperazione sia talmente palpabile da allontanare qualsiasi essere umano appena sufficientemente equilibrato; insomma che si sia arrivati alla frutta sembra oramai chiaro. Tristemente chiaro. Meno chiaro, sembra per ora, invece il fatto che queste manifestazioni siano potenzialmente pericolose. Lo si può comprendere assai bene […]

  

La canzone del PD

parlareavuoto

È tutta questione di… ormoni. La bocca si può aprire per molti motivi e non è, di per sé, un esercizio faticoso. Il consumo calorico è relativamente limitato. Certo, a tenerla chiusa si risparmiano energie che possiamo dedicare a cose più intelligenti. E forse, proprio per mancanza di eccessiva fatica, alcune volte fuoriescono parole in troppa libertà. Da una sua recentissima intervista, abbiamo appreso che, alle ultime consultazioni elettorali Iva Zanicchi ha votato PD. Mi domando: come abbiamo fatto a vivere fino a questo punto della nostra storia, personale e nazionale, senza tale rivelazione? E, a maggior ragione, mi chiedo […]

  

Disobbedienza… al telecomando

CLIC

È tutta questione di… resistenza. Resistere a cosa, chiederete voi? Alla politica italiana, naturalmente, o forse sarebbe meglio dire a come questa viene comunicata dai telegiornali. Non so voi ma io sto assistendo ad un siparietto che ricorda molto più un mercato rionale di bassissima lega alfabetica che uno scambio di idee per il bene dell’Italia. Mi rendo conto di diventare, pur non volendolo, partecipe della meschinità cui è ridotta la politica italiana, e non escludo alcuna di tutte le compagini partitiche. Un esempio per tutti? Il dialogo che tutto è tranne che costruttivo e utile per i cittadini tra […]

  

Il blog di Alessandro Bertirotti © 2019