L’hybris di Salvini

Hybris salviniana

È tutta questione di… onnipotenza. Se fossi un iscritto alla Lega ragionerei così. L’unico comportamento che non era accettato dagli dei antropomorfi della mitologia greca antica era l’hybris, ossia, letteralmente, la tracotanza, l’eccesso, la superbia, l’orgoglio, oppure ancora la prevaricazione. Al termine hybris viene spesso associato quello di nemesis, che rappresenta la sua conseguenza. Infatti, significa vendetta degli dei, ira, sdegno, e si riferisce alla punizione giustamente inflitta dagli dei a chi si era macchiato di hybris. Si tratta di una fra le tante conseguenze negative inevitabili per colui che manifesta questo comportamento. Inoltre, non è nemmeno detto che sia […]

  

Se fosse un governo…

foto stefano cracco

Tutta questione di… lealtà. Vi voglio raccontare una novella. Ci fu un tempo in cui Silvio Berlusconi venne fortemente osteggiato dalla Magistratura italiana milanese, condannato e relegato ai Servizi Sociali (non quelli, però, di #Bibbianopoli). Lo vedemmo in quel periodo decisamente contrito, rattristato, ma sostanzialmente silenzioso. Vive oggi lo stesso Silvio Berlusconi, un po’ cresciuto, che, nonostante la sua Forza Italia continui a perdere pezzi da ogni parte, rimane in silenzio, niente affatto rattristato e diventato eurodeputato (ho fatto persino la rima!). Perchè? Perchè sa di contare sul suo migliore e vero allievo, un certo Senatore Renzi, che dall’interno dell’”opposizione […]

  

Magistrati italiani

patronaggio-luigi-c-imagoeconomica

È tutta questione di… realismo. Bene, lo sapevamo tutti, in fondo, che sarebbe finita così. Quello che però non vogliamo ammettere, e che, invece, io scrivo con serenità, è che il magistrato Alessandra Vella ha esercitato il suo potere di giudice secondo i termini discrezionali che la legge italiana le permette. Tutto qui. Cosa voglio dire, ancora in altre parole? Voglio dire che secondo lei “non è stato commesso il reato di resistenza e violenza a nave da guerra, mentre il reato di resistenza a pubblico ufficiale è stato giustificato da una scriminante legata all’avere agito nell’adempimento di un dovere, […]

  

Ridotti così…

camera vuota ansa-2

Tutta questione di… prospettiva. È notizia di questi giorni che la Camera ha approvato la proposta di legge costituzionale per la riduzione dei parlamentari. Da 630 a 400 deputati e da 315 a 200 senatori elettivi, oltre alla fissazione del limite massimo alla nomina dei senatori a vita, stabilito in 5 membri. È ben vero che si tratta soltanto della prima delle due letture conformi, previste dalla nostra Costituzione per le modifiche al testo della Carta e che, dunque,  è presto per cantare vittoria. Ciò nondimeno, il fatto che i due rami del Parlamento si siano espressi positivamente sulla questione […]

  

I padroni del PD

Pope Francis Angelus

È tutta questione di… politica. Bene. Zingaretti è Segretario del PD da poco tempo e già le acque nel suo partito si agitano. E non si agitano sui programmi da sottoporre all’elettorato (ci mancherebbe! Mai!), bensì sulle personalità-guida del PD. Che dire? Se questo dibattito circa il “chi deve guidare” venisse dal basso, dalla base del partito, sarebbe un segnale di reviviscenza della sinistra. Significherebbe fermento delle idee, fucina di scelta. Ma non è così. La dialettica intorno al valore personale del “condottiero” è interna al Gotha del PD, serpeggia tra i capofila. In una parola, è calata dall’alto, come […]

  

Genova è lo sfascio italiano

Cantiere 00

È tutta questione di… educare alla vergogna. Ho riflettuto prima di scrivere quello che leggerete. Il mio non è un discorso politico, almeno nel senso comune del termine. Lo è nel suo significato etimologico, nella sua sostanza esistenziale. Noi, in Italia, non abbiamo problemi infrastrutturali, ma abbiamo problemi etici, morali. Sono generalizzati, colpiscono tutti, nessuno escluso, e mi ci metto anche io. Quante volte vedo cose inenarrabili. Negli uffici pubblici, nelle scuole, all’interno delle istituzioni, nei supermercati. Oltraggi alla cittadinanza, alla pazienza, alle infinite liste di attesa per una visita medica, ai lavori autostradali permanenti, senza che nessuno ci rimborsi […]

  

Dove orinare?

orinatoio-che-abbassa-lautostima

È tutta questione di… riconoscenza. Rassegniamoci. L’Italia è il pisciatoio del Mediterraneo. Sono giunto a questa conclusione, qualche giorno, fa ascoltando le parole del ministro Tria il quale, nella sua ultima relazione in Parlamento, e successivamente in occasione del discorso tenuto durante la cerimonia per l’anniversario della fondazione della Guardia di Finanza, ma già lo aveva fatto prima di questi due eventi ufficiali, ci ha informati sul nostro livello di deficit. Ci ha detto che può essere negoziato solo in accordo con l’Europa, e che non possiamo assolutamente aumentare il debito pubblico, per non compromettere il grado di fiducia verso […]

  

#popolostaisereno

pagliaccio

È tutta questione di… verità. Bene, ha vinto il no e abbiamo perso tutti. Eh, sì, perché questa è la reale situazione e mi spiego meglio. Secondo me, il popolo, ossia tutti noi, esclusi i parlamentari, i dirigenti dalle prebende d’oro, gli imprenditori collusi e concussi, insomma una grande fetta del popolo italiano e che popolo non è, hanno perso. In effetti, ha vinto la Costituzione, non certo coloro che la rappresentano politicamente, perché il popolo si è espresso rispetto ad essa, non certo rispetto ai politici. Inoltre, ora dobbiamo attendere che cosa farà il padre del meraviglioso “Mattarellum”, e […]

  

Il blog di Alessandro Bertirotti © 2019