drogati di cibo

È tutta questione di… verità. Un caro amico, durante una delle mie ultime chiacchierate in terra di Sicilia, Eugenio Brillo, sosteneva che l’attuale generazione in crescita, per intenderci quella dei 10-12 anni, può essere definita dello schermo piatto. Leggete questo articolo e vi renderete conto della veridicità dell’argomento. Abbandono, solitudine, superficialità, noia, sfiducia ed assenza di progettazione nella fatica del lavoro. Questi sono i termini con i quali i colleghi esperti definiscono la situazione mentale dei nostri nipoti, perché oramai i figli sono da tempo inseriti, tranne qualche rara eccezione, in questo processo mentale. Anzi, se non vanno incontro a […]