fotopresadalweb

È tutta questione di… fallimento. Ecco che cosa si apprestano a valutare i nostri intelligenti, colti e “formati” (le virgolette sono d’obbligo…) parlamentari italiani. Lo schema del decreto, per risolvere il problema delle iscrizioni all’Università, in calo presso alcuni Dipartimenti e in ascesa per altri, prevede l’accesso all’esame di maturità con la media del 6, incluso il voto di condotta. Dunque: asino, ma civile, allora esame; asino, incivile, niente esame. In sostanza, tutti asini e abilitati all’esame. Avremo così Università sempre peggiori, visto che già ora i ragazzi si presentano privi di interessi, così come sono, bombardati dalla deficienza televisiva […]