figli supermarket

È tutta questione di… andare contro natura. Nel giro di vent’anni non ci sarà più bisogno di fare sesso per procreare perché i figli saranno concepiti in laboratorio, con metodi diversi, innovativi rispetto a quello tradizionale,  ormai obsoleto, praticato da millenni. Diventerà inusuale fare l’amore a fini riproduttivi perché la tecnologia riuscirà a liberarci da questa ormai inutile incombenza. Quando una coppia vorrà un bambino – e a questo punto non ci interessa nemmeno sapere se la coppia sia eterosessuale oppure omosessuale – sarà sufficiente lo sperma di un maschio – non necessariamente il maschio della coppia – ed un lembo di pelle di una femmina. Con la pelle di una qualsiasi “lei” avremo la possibilità di creare cellule staminali le quali daranno vita ad una selezione di […]