Dialoghi politici

Daloghi politici 00

È tutta questione di… povertà mentale. In questi recenti giorni passati, abbiamo assistito ad esilaranti, edificanti e davvero utili dialoghi fra esponenti politici e mediatici, che si sono dedicati a comprendere che tipo di persone votano un partito al posto di un altro. Non entro, ovviamente, nel merito della questione, perché sarebbe qualche cosa per me di infimo, umiliante e deprimente. Lascio, invece, che su queste grandi questioni di progettualità nazionale, di contenuto politico a favore dello sviluppo economico di questa meravigliosa Italia, siano proprio quelle stesse persone a continuare a parlare. Qui, mi limito soltanto ad evidenziare, casomai ce […]

  

Renzi conducente

Autobus 01

È tutta questione di… ritorno alle origini. Alla faccia dei corsi e ricorsi storici e di chi li ha teorizzati, il buon Matteo si ripropone al grande pubblico come novello “Cicerone” della città di Firenze. Ci guiderà alla scoperta delle meraviglie di una delle più belle città d’Italia. Eh sì! Matteo si è inventato un format esplicativo su Firenze, proprio mentre la sinistra è scesa così in basso da sparire completamente. Esiste un’opposizione di sinistra in questo governo gialloverde? Assolutamente no. Esiste un responsabile per la sparizione del contraltare naturale in ogni democrazia ? Certamente. C’è, ed in molti gli […]

  

Assassini si diventa

labirinti della mente

È tutta questione di… parole giuste. Ho scritto, in questi ultimi giorni, nei social che ne avrei parlato. Mi riferisco alla tragedia di Cisterna, a Latina. E le ultime notizie in merito le troviamo qui. Comincio dalla fine, ossia dalla reazione, peraltro comprensibile, della gente al passaggio del feretro. Sì, ripeto, comprensibile ma certo non giustificabile, specialmente quando dettata dalla rabbia. La stessa rabbia del carabiniere criminale ed assassino. Per ognuno di noi, anche per il peggiore, esiste comunque la Grazia divina. Certo, per coloro che credono in essa. E vengo così al mio fondamentale assunto, che ho peraltro espresso […]

  

Il blog di Alessandro Bertirotti © 2019