Votare in Europa?

Unione Europea

È tutta questione di… cognizione di sé. “A me che qualcuno dia del burattino in una sede istituzionale internazionale al Presidente del Consiglio del mio Paese mi fa notevolmente incazzare. Comunque la si pensi”. Così ha twittato Carlo Calenda (persino lui!) alle ore 07:53 del 13 febbraio scorso, all’indirizzo del vergognoso exploit di Guy Verhofstadt, dinanzi al Parlamento Europeo, allorché ha definito “burattino” il nostro Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Verhofstadt esordisce dicendo che parlerà in italiano suscitando, tra il sorpreso ed il benevolente, il sorriso dei parlamentari. Questa si chiama captatio benevolentiae. L’ouverture prosegue con la sottolineatura delle ragioni […]

  

Salvini risolve, educando…

Risoluzione

È tutta questione di… lealtà. Sabato scorso, per un mio errore esistenziale, mi sono imbattuto nella trasmissione Italia sera. Oltre al conduttore, erano ospiti l’ex onorevole Formigoni, Vittorio Feltri, un opinionista che vedo alla tv qualche volta, e una sconosciuta esponente del PD. Di cosa discutevano? Beh, dell’esasperazione nella quale viviamo tutti per la questione immigrazione. È inutile che vi riferisca quali fossero le argomentazioni, perché erano le solite che ascoltiamo oramai in ogni dove. E non parlo dei media, ma dei supermercati, dei treni, dei bar, del sagrato della chiesa quando si esce dalla Santa Messa domenicale. Ovunque, insomma. […]

  

Fuori una, la Gran Bretagna!

foto presa dal web

E tutta questione di… crisi. Quasi tutti noi siamo portati a credere che l’evoluzione della specie consista in un miglioramento di condizioni di vita rispetto a quelle nelle quali ci troviamo. E questo è indubbiamente vero. La mia riflessione però oggi riguarda il metodo che l’evoluzione utilizza per questo miglioramento. L’esempio storico ed attuale che mi fornisce l’occasione di fare questo ragionamento è l’uscita dall’Unione Europea della Gran Bretagna. Secondo la teoria di Michael Tomasello, noto e contemporaneo antropologo cognitivo, l’evoluzione della nostra mente e della specie avviene attraverso il meccanismo del “dente di arresto”, ossia con la relazione di […]

  

Il blog di Alessandro Bertirotti © 2019