A sinistra spuntano le “nuove eroine”, ma è solo un trucco

È complicato dare della radical chic a una piratessa con i rasta. Uno tende a immaginarsela sì a bordo di un’imbarcazione, ma non a sfondare blocchi navali e ad infrangere leggi.  La stessa Carola Rackete ha ammesso di partire da una posizione agiata, ma attaccarla su questo aspetto saprebbe troppo di marxismo. E una persona che tiene davvero al valore supremo della libertà non può limitarsi – forse neppure dovrebbe – a verificare lo stato patrimoniale della famiglia di provenienza. Servono altri elementi. È il nuovo trucco comunicativo del radicalismo di sinistra: muovere da queste novelle protagoniste del progressismo, conoscendo […]

  

Papa Francesco non vuole muri, ma se a chiederli sono i “nuovi poveri”?

d Papa Francesco ne è sicuro: “Si possono costruire tanti muri e sbarrare gli ingressi per illudersi di sentirsi sicuri con le proprie ricchezze a danno di quanti si lasciano fuori. Non sarà così per sempre”. Perché le diseguaglianze sono troppo evidenti e un sistema socio-economico di questo tipo non può reggere. La condizione di povertà dei molti, insomma, avrà modo di replicare, in qualche modo, allo stradominio dei pochi, cioè di coloro che detengono buona parte della ricchezza internazionale. C’è una statistica dell’Oxfam, che viene aggiornata di anno in anno: conferma quella tendenza e dimostra pure come il tema […]

  

Il diario del ribelle © 2019