L'”omelia sovranista” di Don Donato che scandalizza la sinistra

donato piacentini facebook

Per ogni sacerdote critico sulla visione aperturista dei fenomeni migratori, ce ne sono decine che, ogni settimana, predicano sull’accoglienza erga omnes, cioè verso tutti. È una statistica nota. Basta una ricerca cronologica. È sacerdote di campagna, uno di quelli che ha a che fare con le esigenze quotidiane delle persone. Eppure, Don Donato Piacentini, è riuscito a ispirare i commenti scandalizzati delle anime belle. Come se a parlare fosse stato un cardinale. Politicizzata è quella parte di Chiesa che da mesi cerca di dare vita a un “partito dei cattolici”. Politicizzata è la presenza di Emma Bonino, in piena campagna elettorale, […]

  

Così i “preti di strada” si sono presi la Chiesa cattolica

Sono sempre esistiti, ma non hanno mai posseduto il crisma dell’ufficialità. Ora l’antifona è cambiata: i “preti di strada” non hanno mai avuto così tanto spazio a disposizione. La Chiesa cattolica li ha sempre tollerati: il cattolicesimo di sinistra non è un’ultim’ora. Ma mai, prima della scomparsa del ratzingerismo e delle sue priorità pastorali, i preti socialisteggianti avevano potuto rappresentare la linea autentica delle istituzioni ecclesiastiche. E questo è un cambiamento sostanziale. Quando padre Alex Zanotelli e Don Luigi Ciotti si scagliano contro Matteo Salvini e contro i provvedimenti approvati in materia di Sicurezza, lo fanno potendo contare su una […]

  

Il diario del ribelle © 2019