A lezione di giornalismo da Maupassant

Leggendo, e con interesse, il bel ritratto che sabato 8 novembre sul Foglio Michele Masneri ha dedicato alla figura del freelance, in un settore – quello dell’informazione – che nel primo scorcio del terzo millennio vive un ridimensionamento davvero radicale, mi è tornata in mente una figura del tutto particolare di giornalista. Sto parlando di Georges Duroy, protagonista del romanzo Bel Ami di Guy de Maupassant (segnalo tra le altre le edizioni economiche di Feltrinelli, con la traduzione di Cinzia Bigliosi, e quella della Bur curata da Orsola Nemi). Se c’è un libro che un aspirante giornalista non dovrebbe mai leggere, […]

  

Il record di Tristram Shandy sarà polverizzato

Gli scrittori inglesi hanno un handicap di fondo difficilmente superabile. Un handicap che può anche essere considerato però come il motore primo della stessa narrazione letteraria moderna. Gli scrittori inglesi infatti hanno un avo (sorta di Padre della Patria) che risponde al nome di Laurence Sterne (1713-1768). Ecclesiastico dalla cultura vasta e dalla personalità eccentrica, Sterne è, tra le altre cose,  autore di un libro ancor oggi insuperato: La vita e le opinioni di Tristram Shandy, gentiluomo (tra le edizioni economiche italiane ricordiamo quelle Bur, Oscar Mondadori e Garzanti). La biografia del signor Shandy è considerato il primo romanzo inglese […]

  

C’è un rocker accanto a Dickens

Chi non conosce l’inglese non legga quanto segue. Chi non ha mai preso in mano un volumetto della Penguin Classics forse storcerà il naso. Qui, infatti, parliamo di una nuova uscita in una delle più prestigiose collane di classici tascabili. Il marchio inglese Penguin (una sorta di nostra Bur o Oscar Mondadori) porta domani nelle librerie di mezzo mondo il libro Autobiography scritto da Steven Patrick Morrissey meglio noto come Morrissey dalle centinaia di migliaia di fan ammirati dalla sua musica e dal suo carisma di artista maudit. Ne parliamo in questo blog per due motivi. Il primo è per […]

  

Il Blog di Pier Francesco Borgia © 2019