Sanità toscana, colapasta da miliardi di euro

CAREGGI 1CAREGGI 2Presentazione del simbolo di MDP

L’eccellenza della sanità Toscana tanto sbandierata dal governatore Enrico Rossi in realtà urla pietà. Ore e ore di attesa al pronto soccorso del Cto di quello che dovrebbe essere il miglior ospedale della Toscana e lettini dei pazienti sparsi nelle corsie. E’ ciò che accade ogni santo giorno a Careggi (Firenze), dove se ti affibbiano un codice non grave, tipo un dolore al collo a seguito di un tamponamento o un taglio a una mano, puoi aspettare anche 7 ore su una sedia di plastica in attesa di una lastra o di una visita. L’altro giorno, una ragazza è entrata […]

  

Quel Lingotto che non ti aspetti

IMG_0343IMG_0278IMG_0388IMG_0368IMG_0339IMG_0305

Che poi uno si chiede chi sia quel soggetto che sogna di farsi un selfie con Lorenzo Guerini, ex sindaco di Lodi. Forse è stato scambiato per Lorenzo “Jovanotti”, altrimenti qual è il senso? Ma tant’è. Questa è solo una delle tante scene curiose che sono rimaste impresse del Lingotto di Torino del 10-12 marzo. Solo le immagini sono rimaste, le parole solo volate via al vento, vuote come le idee espresse sul palco. Politicamente inutile, socialmente inconsistente, ma giornalisticamente interessante. Una lunga passerella di volti Pd che hanno approfittato per dare sfoggio della loro spocchia. Leggi De Luca, Nardella, Serracchiani […]

  

Salvini lavoratore mancato

PRESENTAZIONE CAMPAGNA ELETTORALE STEFANO PARISI

Per chi desiderasse dire che Matteo Salvini non ha mai lavorato un giorno in vita sua, ma covasse ancora delle remore nel farlo, sappia che, se vuole, può sostenerlo tranquillamente e pubblicamente, senza temere ritorsioni. E non solo dirlo, pure scriverlo. Una sentenza del Tribunale di Bergamo, infatti, il 29 gennaio 2016 ha dato ragione al giornalista del Fatto Quotidiano, Davide Vecchi, che in un suo articolo aveva scritto, appunto, che Salvini non avrebbe “mai lavorato un giorno in tutta la sua vita”. La notizia è tornata di attualità quando l’altro giorno sulla rubrica IlCaffè di Massimo Gramellini che tiene sul […]

  

La ditta Verdini

Verdini lascia Berlusconi e da vita ad un gruppo autonomo - FOTO DI REPERTORIOSÌ ALLE UNIONI CIVILI, VERDINI VOTA LA FIDUCIADenis-Verdini-VF-45-2016_980x571

Ogni volta che penso a Denis Verdini mi viene in mente Jordan Belfort, uno dei più famosi broker della storia, in The Wolf of Wall Street. Belfort inizia la sua carriera a Wall Street, sotto la guida di Mark Hanna. «Regola numero uno: spostare i soldi dalle tasche del tuo cliente e metterli nelle tue». Il giovane impara in fretta facendo carriera a forza di fregare il prossimo. Fonda la Stratton Oakmont, assoldando malavitosi del quartiere come brokers. Belfort diventa il capobranco di una moltitudine di persone come lui, che amano le droghe, i festini, il sesso, ma soprattutto i soldi: «Lasciate che vi […]

  

Il blog di Fabrizio Boschi © 2018