Laura Boldrini dice da Myrta Merlino a “L’aria che tira” che “odia l’odio”.

IMG_6195 - Copia

Qualche giorno fa Gino Strada ha dato dello “sbirro” a Minniti. E la prima cosa che ha detto la nuova Miss Italia Alice Rachele Arlanch è che “vorrebbe salvare gli ultimi”. Meno male che non ha aggiunto che vorrebbe anche la pace nel mondo.

E’ il desolante quadretto di un buonismo stucchevole al quale ci hanno abituato i nostri politici.

IMG_6190 - Copia

Gli altri due non so, ma almeno la Boldrini andrebbe invitata a Milano, dove ieri la polizia ha fatto un blitz davanti alla stazione Centrale controllando sessanta immigrati. Il problema è anche alla più piccola stazione Garibaldi che nessuno si fila mai. Chi si trova malauguratamente a passare di lì la mattina presto o la sera tardi si trova davanti a uno spettacolo indecoroso: un dormitorio. Tutte le panchine in cemento destinate ai viaggiatori sono occupate da immigrati senzatetto che, evidentemente, non hanno un posto migliore dove andare a dormire.

IMG_6193 - Copia

E’ questo lo spettacolo che offre all’Italia la politica di accoglienza della Boldrini e del sindaco Giuseppe Sala? Porte aperte, per poi farli vivere come disperati in condizioni disumane.

IMG_6194 - Copia

In queste foto ecco come si presentava la stazione agli occhi dei passanti, qualche mattina fa. E’ questa l’accoglienza alla quale pensavano Sala e la Boldrini? Attendiamo risposte.

Tag: , , , ,