La sottosegretaria al gossip e la ministra al niente

Palazzo Chigi. Conferenza stampa al termine del Consiglio dei Ministri n. 1241487243372-carabinieriautopompa20046675_1426841330736815_2729284849411751300_n

E’ l’anno nero degli incendi. Piromani, negligenti, folli. Ma chi davvero ha contribuito ad incendiare l’Italia in questi tragici giorni di luglio è il ministro al niente, ops, alla Pubblica amministrazione,  Marianna Madia che a gennaio ha avuto la splendida idea di smembrare il Corpo Forestale dello Stato, in nome di chissà quale risparmio sui conti. E guarda caso questa estate è record di incendi. Da gennaio ad oggi ce ne sono stati circa 800, soprattutto al Sud. Il Corpo Forestale dello Stato, per molti inutile, soprattutto per la Madia evidentemente, aveva invece funzioni molto importanti di prevenzione e controllo […]

  

Al servizio di Sua Maestà la Boschi

Taormina Summit G7, conferenza stampa conclusiva di Paolo Gentilonilaterina-boschi-banca-etruria-protesta12

Ben due pattuglie. Piantone fisso, notte e giorno, davanti a casa Boschi a Laterina. Da oltre un anno ormai, la villa di Maria Elena, alle pendici del suo paesino di 3.500 anime, è presidiata dai carabinieri. Un’auto sta fissa davanti al cancello, un’altra fa giri e appostamenti intorno alla casa, h24. Nemmeno si trattasse di Obama. Non basta la scorta della quale si serve la sottosegretaria renziana, ma anche quattro carabinieri in servizio permanente per la sicurezza della sua famiglia (mai messa in serio pericolo e mai destinataria di minacce) e tolti dal garantire la sicurezza del territorio. Il motivo […]

  

La Boldrini si vergogna della polizia

Roma, seminario presso il Csm "Giurisdizione e protezione internazionale"

Inqualificabile Boldrini. In occasione della visita istituzionale in Abruzzo di sabato 24 settembre alle 18,30, la presidenta della Camera ha diramato un ordine piuttosto singolare di “rendere discreta” la presenza delle forze dell’ordine chiamate dalla questura dell’Aquila a prestare il servizio, che avrebbero dovuto rendersi invisibili ai suoi dolci occhi per non creare imbarazzo. La vicenda è stata resa nota grazie a una lettera al questore da parte del sindacato di polizia Siulp che, oltre a stigmatizzare l’accaduto, ha riferito l’imbarazzo per le condizioni lavorative e l’offesa per quanti hanno prestato servizio. E ora il sindacato annuncia una imponente manifestazione di protesta. […]

  

A Napoli ci vuole l’Esercito

Sono passati quarant’anni dagli anni di piombo, ma a Napoli sembra che il tempo si sia fermato a quell’epoca. Il sangue sulle strade, le sparatorie, la violenza, i reati, le aggressioni, la camorra. Nulla è cambiato. Una città bellissima, violentata da una criminalità dilagante, da una sicurezza inesistente e da un’amministrazione inefficiente. L’ultimo caso parla da solo. La morte di Davide Bifolco (nella foto), 17 anni il penultimo giorno di questo mese, e ucciso da un carabiniere al termine di un inseguimento nel Rione Traiano (una delle zone più complicate di Napoli, meno famosa di Scampia e Forcella, ma non meno […]

  

Il blog di Fabrizio Boschi © 2019