La Boldrini si vergogna della polizia

Roma, seminario presso il Csm "Giurisdizione e protezione internazionale"

Inqualificabile Boldrini. In occasione della visita istituzionale in Abruzzo di sabato 24 settembre alle 18,30, la presidenta della Camera ha diramato un ordine piuttosto singolare di “rendere discreta” la presenza delle forze dell’ordine chiamate dalla questura dell’Aquila a prestare il servizio, che avrebbero dovuto rendersi invisibili ai suoi dolci occhi per non creare imbarazzo. La vicenda è stata resa nota grazie a una lettera al questore da parte del sindacato di polizia Siulp che, oltre a stigmatizzare l’accaduto, ha riferito l’imbarazzo per le condizioni lavorative e l’offesa per quanti hanno prestato servizio. E ora il sindacato annuncia una imponente manifestazione di protesta. […]

  

L’Ugl riparte da capo

All’interno dell’Unione Generale del Lavoro (Ugl), l’unico sindacato di destra in Italia che conta oltre due milioni di iscritti, c’è un grande fermento. Il cambiamento parte dalla Lombardia. Da Milano. Martedì prossimo Ugl Lombardia, Ugl Piemonte, Ugl Emilia-Romagna e Ugl Friuli-Venezia Giulia hanno convocato alle 10 nell’auditorium del Palazzo della Regione a Milano (Pirellone) un convegno nazionale allo scopo di tracciare le linee guida che porteranno al congresso straordinario del 2015 che eleggerà il nuovo segretario generale. Hanno confermato la loro presenza l’ex segretario generale Giovanni Centrella, l’onorevole Renata Polverini e l’onorevole Giorgia Meloni. Lo slogan del convegno, «Tutto da […]

  

Il blog di Fabrizio Boschi © 2019