Le unioni INcivili fanno dei brutti scherzi

Sorella Vendola, famiglia già pazza di Tobia AntonioUnioni civili: Cirinnà, primo passo, ora riforma adozioniSÌ ALLE UNIONI CIVILI, VERDINI VOTA LA FIDUCIAronzulli

  Il ripugnante caso del figlio di Nichi Vendola e Eddy Testa (nella foto) ha scatenato una serie infinita di obbrobri sotto forma di immagini e affermazioni da parte di tutti. Del resto una legge che di per sé è già un abominio non poteva che generare una serie di altri mostri. A cominciare dalla sua promotrice, Monica Cirinnà, moglie del chiacchieratissimo ex senatore dal 2001 al 2008 Esterino Montino, indagato per le spese pazze del Pd in Regione Lazio nello scandalo Fiorito. Quando si candidò a sindaco di Fiumicino e dovette rinunciare, con molta riottosità, al suo stipendio da senatore, nel […]

  

La Toscana non è più rossa. È rossa e verde

Regionali Toscana, Enrico Rossi attende i risultati a Firenze

La Toscana non è più rossa. È rossa e verde. Cambia il vento per il Pd, ora soffia un vento freddo che viene dal Nord. L’unica novità politica di rilievo a queste Regionali, infatti, è la Lega Nord. Sull’onda di un iperattivo Matteo Salvini, cavalcando gli umori anti rom e anti clandestini, il Carroccio ha raccolto, con Claudio Borghi Aquilini, un sorprendente 21,9%. Un miracolo se si pensa al 4,6% del 2010 e al 0,67% delle Politiche 2013. «Il nostro è un risultato straordinario, siamo il primo partito d’opposizione. Questi dati, se confermati, dimostrano una netta inversione di tendenza e un […]

  

Viaggio in Rossi land

Ricordate lo scandalo della Asl 1 di Massa in Toscana? Forse il caso più eclatante di malasanità degli ultimi vent’anni del quale, stranamente, i giornali hanno parlato pochissimo. Un buco di bilancio di 420 milioni maturato negli anni in cui l’attuale governatore della Regione, Enrico Rossi (nella foto), quello che un sondaggio ha anche nominato a migliore d’Italia (immaginiamoci gli altri) era assessore alla Sanità nella giunta dell’allora presidente della Regione Claudio Martini. Il governatore Rossi rispedì al mittente ogni accusa e si svicolò dalle responsabilità che evidentemente lo riguardavano. Ma fece di più. Puntò il dito contro i due […]

  

Il blog di Fabrizio Boschi © 2019