Montanelli riesumato

MontanelliIMG_1424

Fucecchio si è finalmente ricordata di Indro Montanelli. Dopo 16 anni. Il paese dove il giornalista è nato nel 1908 lo riesuma dalla memoria cercando di salvarsi la faccia fuori tempo massimo. Evidentemente le tre amministrazioni che dalla sua scomparsa, nel 2001, si sono avvicendate, non hanno mai trovato il tempo per ricordare il loro più illustre concittadino. Trovandolo, invece, per intitolare una piazza ad Enzo Biagi, ad esempio. Comunque va bè, meglio tardi che mai. Sabato 22 aprile (a 108 anni esatti dalla nascita di Montanelli) viene inaugurata una statua in memoria di questo ineguagliabile maestro di giornalismo. In […]

  

La schifezza delle intercettazioni e l’arroganza di D’Alema

Inchiesta Ischia: Orfini, su ascolti D'Alema ha stra-ragione

Massimo D’Alema perde le staffe e così anche la faccia. La cooperativa rossa Cpl Concordia, accusata di corruzione nell’inchiesta “Ischia”, ha comprato 2mila bottiglie del vino prodotto dall’azienda agricola della moglie e dei figli del lìder Maximo, oltre ad alcune centinaia di copie del suo ultimo libro. Ma lui ovviamente dice che è un rapporto del tutto normale e trasparente. Di sicuro è così. Ma se un giornalista osa solo chiederne conto lui che fa? Lo querela. Che l’ex presidente del Consiglio sia un tipetto per niente accomodante lo si era notato in più di una occasione. Del resto quell’aria saccente e […]

  

Quel Terzani censurato

Come si usa dire in questi casi “riceviamo e volentieri pubblichiamo”. Questa volta ho deciso di fare un’eccezione sul mio blog, ovvero quella di accogliere un articolo scritto da altri. Il pezzo di un caro amico fucecchiese, Riccardo Cardellicchio (nella foto), giornalista e scrittore, che di questo mestiere ha fatto la sua ragione di vita, la sua religione, e che ha fatto da maestro a un’intera generazione di giornalisti toscani. Con coraggio e forza intellettuale ci regala un ritratto, tutto toscano, di Tiziano Terzani, a dieci anni dalla sua scomparsa, tratteggiando lati inediti di questa figura un po’ scomoda e […]

  

Il blog di Fabrizio Boschi © 2019