Giustizia carogna

tamtam tamtam - Milano, Processo Mediaset e avvocati -SCIOPERO MAGISTRATI TOGHE DEGLI AVVOCATI

Nel febbraio 2012 ci provò un deputato di Forza Italia, Daniele Galli: presentò una proposta di legge per obbligare lo Stato a rifondere le spese legali del cittadino che viene imputato in un processo penale e ne esce assolto con formula piena. Non venne mai nemmeno discussa. Eppure affrontava una delle peggiori ingiustizie italiane. Il corto circuito che ne viene fuori è poi un altro: chi è sotto la soglia di povertà, ovvero meno di 16mila euro all’anno, può ottenere l’avvocato pagato dallo Stato, ovvero il gratuito patrocinio. Chi usufruisce di questo favore pagato da noi cittadini sono di solito, […]

  

La schifezza delle intercettazioni e l’arroganza di D’Alema

Inchiesta Ischia: Orfini, su ascolti D'Alema ha stra-ragione

Massimo D’Alema perde le staffe e così anche la faccia. La cooperativa rossa Cpl Concordia, accusata di corruzione nell’inchiesta “Ischia”, ha comprato 2mila bottiglie del vino prodotto dall’azienda agricola della moglie e dei figli del lìder Maximo, oltre ad alcune centinaia di copie del suo ultimo libro. Ma lui ovviamente dice che è un rapporto del tutto normale e trasparente. Di sicuro è così. Ma se un giornalista osa solo chiederne conto lui che fa? Lo querela. Che l’ex presidente del Consiglio sia un tipetto per niente accomodante lo si era notato in più di una occasione. Del resto quell’aria saccente e […]

  

Schettino al party, Corona in gabbia. Questa è l’Italia

  Qualcuno è forse riuscito a capire la ragione per la quale Francesco Schettino (nella foto), l’ex comandante della Costa Concordia, ha bisogno di un processo che stabilisca la sua colpevolezza? Schettino non è già colpevole? C’è bisogno anche di stabilirlo? Almeno per noi lo è, senza appello, senza bisogno di alcuna sentenza che lo confermi. Non tanto per aver mandato a sbattere una nave da crociera da 450 milioni di euro sugli scogli di un’isoletta bellissima in mezzo al Mar Tirreno. Nemmeno per aver causato, con quella scellerata manovra, la morte di 32 persone (33 se si considera anche un […]

  

Il blog di Fabrizio Boschi © 2019