Renzi-Hillary: bugiardi nati

IMG_7907Catania, proteste alla festa dell'unità contro Matteo Renzi: scontri tra manifestanti e poliziaMatteo Renzi alla posa della prima pietra del nuovo quartier generale di Siemens Italia

Le grandi questioni internazionali che scottano sono due. La polmonite di Hillary Clinton e la visita di Matteo Renzi alla Casa Bianca. Non oggi, non domani, ma il 18 di ottobre. Ma i giornaloni che contano, lo scrivono a caratteri cubitali già oggi. Un invito ufficiale di Obama non va mai trascurato, se poi ci aggiungi che c’è pure una cena di Stato con la moglie Agnese, mamma mia. Notiziona! La Stampa lo sbatte addirittura in prima pagina, con appena un mese e mezzo di anticipo, giusto per ricordarselo. Mai l’informazione di questo paese è caduta (o scaduta) così in […]

  

Il premier ripesca la terza Renzi’s angels

biagiotti, boschi, bonafèbiagiottimatteo-renzi-luca-lotti-1

In principio erano in tre. Simona Bonafè, Maria Elena Boschi e Sara Biagiotti (nella foto). Le Renzi’s Angels estratte dal cilindro della Leopolda, riprodotte in una foto di qualche tempo fa, in piazza del Duomo a Firenze, in stile Quarto Stato di Pelizza da Volpedo. Una è diventata eurodeputata (la Bonafè), di cui Renzi è stato anche testimone di nozze. Un’altra super ministra delle Riforme (la Boschi). All’ultima invece (la Biagiotti), già consigliera provinciale e poi assessore allo Sviluppo economico nella giunta Renzi, non è toccato nulla. Eppure per le primarie del centrosinistra nel 2012 si erano impegnate tutte allo stesso modo: rispettivamente, […]

  

Decolla l'”Air Cazz One”

FIUMICINO, ARRIVATO NUOVO 'AIR FORCE ONE' DI RENZI - FOTO 1

Cominciamo con una domanda. C’era proprio bisogno, in questo momento, che il governo italiano si accollasse un leasing da 175 milioni di euro (200 milioni di dollari) per fare l’aereo a Renzi? Si tratta di una somma che va dai 230 e i 315mila euro. Al mese. Una cifra esorbitante (e francamente incomprensibile) pagata a Etihad (proprietaria del velivolo) per questo bolide a quattro motori Rolls-Royce, già soprannominato “Air Renz One” o ancora meglio “Air Cazz One”. La stessa Etihad che ha acquistato il 49% di Alitalia per 387 milioni di euro. Evidentemente era talmente grosso il debito con la […]

  

Zingari con licenza di rubare

Salvini, i rom, il lunotto rotto, le proteste, i centri sociali, i fumogeni, le bombe carta. Ma è stato lui a provocare? Ma sono stati loro a manganellare? Ma chi ha cominciato prima, chi è partito dopo? Problemi di massima importanza oggi in Italia. E Roberto Calderoli, vicepresidente del Senato, cala pure l’asso di cuori commentando le tensioni avvenute a Tor Sapienza a Roma e a pochi giorni dall’aggressione al segretario della Lega nord al campo rom a Bologna: “La violenza non è mai giustificabile, senza se e senza ma, detto questo, Renzi e la sinistra hanno fomentato un’immigrazione senza controlli generando […]

  

L’articolo 18 serve solo agli assunti da Renzi

Mentre il premier Matteo Renzi è negli Stati Uniti a parlare dei massimi sistemi con tutti i capi di Stato e di governo del pianeta, di pace nel mondo, di clima, di nuove tecnologie, di ambiente, noi qui in Italia, piccoli provincialotti che non siamo altro, ci dobbiamo accontentare dei soliti tre argomenti spelacchiati e della nostra Italiuccia da quattro soldi: dei vari De Falco demansionato e Schettino premiato, dei Camusso e dei Bonanni, dei Bersani e dei Fassina. Dobbiamo ridurci a parlare anche dell’articolo 18 che in verità è solo una piccola parte del problema e non servirà certo […]

  

Il governo dei miracolati

Tralasciando quelli del Nuovo centrodestra, di Udc e di Scelta Civica che contano quanto il due di picche quando briscola è fiori, quasi tutti gli altri membri del governo Renzi sono dei miracolati. Iniziamo dalla notizia del giorno. La più miracolata di tutti è senza dubbio la quarantunenne, Federica Mogherini (nella foto), solo da pochi mesi a capo della Farnesina, nominata ora come Alto rappresentante per la politica estera dell’Unione europea. Ma chi è sta Mogherini, fino ad oggi una perfetta sconosciuta nell’universo? Chi ha fatto nominare Matteo Renzi a capo della diplomazia europea, in pieno semestre di presidenza italiana? […]

  

Madia ma non posso

“Lei sa cos’è il fascino? L’arte di farsi dir di si senza aver posto alcuna domanda”. Sembra scritto apposta da Albert Camus per il ministro per la Semplificazione e la Pubblica amministrazione Marianna Madia (nella foto). Il curriculum è da secchiona. La gioventù passata a Fregene, il liceo alla scuola francese Chateaubriand, avamposto d’Oltralpe ma culla della Roma bene, poi la laurea con lode in Scienze politiche alla Sapienza, specializzazione e dottorato a Lucca, un volume sul welfare per il Mulino. Nel suo partito la considerano una super raccomandata, per amicizie e lignaggio. L’intellettuale Piergiorgio Odifreddi affila la penna: “È una […]

  

Un governo da Boschi e da… riviera

C’è chi nella vita si accontenta e chi no. Ma, a volte, chi si accontenta gode. E parecchio. Come la ministra delle Riforme, Maria Elena Boschi (nella foto), che sceglie per le sue vacanze estive forse il luogo più ordinario d’Italia, Marina di Massa, località balneare battuta perlopiù da anziani e bambini e ci va per giunta con famiglia a seguito: babbo, mamma, fratello e cognata. Forse per mantenere quello stile finto low profile imposto dal suo amato capo. Ma ogni tanto qualche strappettino alla regola ci sta bene. E’ stata vista in bikini sui lettini prendisole del bagno Marzocco […]

  

Il blog di Fabrizio Boschi © 2018