Boldrini, venga a vedere come fa vivere i suoi amati immigrati

IMG_6195 - CopiaIMG_6190 - CopiaIMG_6193 - CopiaIMG_6194 - Copia

Laura Boldrini dice da Myrta Merlino a “L’aria che tira” che “odia l’odio”. Qualche giorno fa Gino Strada ha dato dello “sbirro” a Minniti. E la prima cosa che ha detto la nuova Miss Italia Alice Rachele Arlanch è che “vorrebbe salvare gli ultimi”. Meno male che non ha aggiunto che vorrebbe anche la pace nel mondo. E’ il desolante quadretto di un buonismo stucchevole al quale ci hanno abituato i nostri politici. Gli altri due non so, ma almeno la Boldrini andrebbe invitata a Milano, dove ieri la polizia ha fatto un blitz davanti alla stazione Centrale controllando sessanta immigrati. […]

  

Lauree ad minchiam

Imagoeconomica_8558221

Politici ad honorem. Una delle categorie più premiate dagli atenei. Ma poi uno si chiede: a cosa servono le lauree honoris causa? Tanto inutili quanto inflazionate soprattutto quelle “regalate” da discutibili e poco conosciuti atenei a volti noti della politica giusto per farsi un po’ di pubblicità. L’ultima è quella che si è aggiudicato il 2 maggio 2016 uno che non solo non la merita ma neppure ne avrebbe bisogno. “Lunedì alle 11 a Milano al circolo della Stampa di Milano LU.de.S H.E.I. ateneo nato in Svizzera nel 1999 con sedi a Lugano, Malta e Dubai, assegna due lauree honoris […]

  

L’Ugl riparte da capo

All’interno dell’Unione Generale del Lavoro (Ugl), l’unico sindacato di destra in Italia che conta oltre due milioni di iscritti, c’è un grande fermento. Il cambiamento parte dalla Lombardia. Da Milano. Martedì prossimo Ugl Lombardia, Ugl Piemonte, Ugl Emilia-Romagna e Ugl Friuli-Venezia Giulia hanno convocato alle 10 nell’auditorium del Palazzo della Regione a Milano (Pirellone) un convegno nazionale allo scopo di tracciare le linee guida che porteranno al congresso straordinario del 2015 che eleggerà il nuovo segretario generale. Hanno confermato la loro presenza l’ex segretario generale Giovanni Centrella, l’onorevole Renata Polverini e l’onorevole Giorgia Meloni. Lo slogan del convegno, «Tutto da […]

  

Le lesbiche fuorisalone di Pisapia

L’ha fatto un’altra volta. Anche quest’anno il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, ha concesso il patrocinio (probabilmente gratuito) del Comune al Lesbian & queer cultural harassment, ovvero alla quarta edizione del festival “Lesbiche Fuorisalone”. La quarta volta che Pisapia mette la sua firma sotto un evento dedicato alla produzione culturale-artistica lesbica e queer che si svolgerà dal 27 settembre al 5 ottobre 2014 e che si svilupperà nei luoghi simbolo della città. La cosa bella, e che avevamo già registrato anni fa, precisamente nel 2011, è che Palazzo Marino non sganciò un euro per la Giornata mondiale delle famiglie di […]

  

I cinesi ci conquisteranno. Speriamo presto

Per la prima volta sono andato a tagliarmi i capelli da un parrucchiere cinese. Abito a Milano in zona via Paolo Sarpi, la Chinatown della città, ma non mi era ancora capitato di provare. Sono stato quasi obbligato a farlo perché come dei provincialotti medio borghesi anche nella grande città della moda, della tecnonolgia e delle modernità, tutti vanno in vacanza nello stesso mese: agosto. Così, nel deserto più completo che si crea lungo le strade meneghine, gli unici a restare aperti sono sempre loro, i cinesi. Sì, quelli che non fanno gli scontrini, non pagano le tasse, non muoiono […]

  

Il blog di Fabrizio Boschi © 2019