Quel Lingotto che non ti aspetti

IMG_0343IMG_0278IMG_0388IMG_0368IMG_0339IMG_0305

Che poi uno si chiede chi sia quel soggetto che sogna di farsi un selfie con Lorenzo Guerini, ex sindaco di Lodi. Forse è stato scambiato per Lorenzo “Jovanotti”, altrimenti qual è il senso? Ma tant’è. Questa è solo una delle tante scene curiose che sono rimaste impresse del Lingotto di Torino del 10-12 marzo. Solo le immagini sono rimaste, le parole solo volate via al vento, vuote come le idee espresse sul palco. Politicamente inutile, socialmente inconsistente, ma giornalisticamente interessante. Una lunga passerella di volti Pd che hanno approfittato per dare sfoggio della loro spocchia. Leggi De Luca, Nardella, Serracchiani […]

  

La mattarellata su Berlusconi

Chissà cosa si credeva di ottenere Berlusconi dal patto con Renzi. Chissà che cosa si era messo in testa. Chissà come mai quel giovanotto di Firenze gli aveva ispirato così tanta fiducia. Chissà perché, lui che si crede un fine statista, si sia fatto infinocchiare così dalle balle a ripetizione di Matteo. E chissà perché mentre tutti dicono che Renzi è un bugiardo, inaffidabile, arrivista, al Cavaliere questa voce non sia mai giunta all’orecchio. Chissà poi perché aveva riposto affidamento sul già traditore Alfano (quello del quid), al governo con Renzi, col quale aveva paventato addirittura un riavvicinamento. E chissà […]

  

Il blog di Fabrizio Boschi © 2019