Alzi la mano chi non ha provato, almeno per un istante, a mettersi nei panni dei figli di Massimo Giuseppe Bossetti, il muratore di Mapello in carcere da quasi un mese con l’accusa di aver ucciso Yara Gambirasio. Il più piccolo 8, il più grande 13, quello in mezzo 10 anni. E’ passato quasi un mese dal 16 giugno. Quella sera il papà non è tornato a casa dal lavoro, l’hanno prelevato dal cantiere. E per quanto la mamma e gli altri parenti stiano facendo i salti mortali per proteggere queste creature dalla notizia, dubito che i tre ne siano all’oscuro. […]