Che domande, ovviamente no. E questa è una risposta che mi sento spesso dare dai miei pazienti quando chiedo loro circa l’esistenza dell’Amicizia. E ultimamente sono d’accordo con loro. Il mio lavoro ha un aspetto meraviglioso: ogni giorno mi confronto con tante persone, tutte diverse, sui grandi temi filosofici. Certo, ognuno di loro porta la propria sofferenza, un insieme di sintomi più o meno gravi, ma alla fine arriviamo sempre lì, dentro i grandi interrogativi attorno ai quali ruota il pensiero filosofico degli ultimi tremila anni. E i grandi interrogativi si riconoscono dalla lettera maiuscola che li precede. Esiste l’Amore? […]