La Franzoni continua la psicoterapia

La notizia ha fatto il giro delle nostre case, passando attraverso i nostri computer e le nostre tv. Annamaria Franzoni, una delle donne più discusse d’Italia, è tornata a casa. Quel “tornare a casa” urlato dai titoli dei giornali che molte persone hanno percepito con ansia, quasi volesse avvertire, il titolo, della presenza di un mostro, una madre che forse ha ucciso il proprio figlio dopo un raptus, un’esplosione di violenza incontrollabile. Il titolo sembra avvertire i genitori italiani: attenzione. E lo sguardo cade inevitabilmente sui tuoi figli. E pensi che quella mamma lì, una donna normale, come la mamma […]

  

Ammalarsi con Google

Brescia, 4 novembre 2013. La mia settimana inizia subito con una spia rossa. Il punto esclamativo sul cruscotto indica che le pastiglie dei freni sono esaurite: è necessario sostituirle immediatamente, proclama il computer di bordo ogni volta che salgo in macchina. Ormai ho imparato a conoscerlo, il mio computer. Sempre draconiano e perentorio, ma alla fine esagerato. Ogni volta è un piacere abbindolarlo fregandomene della sua ansia. L’olio è finito? Settimana prossima. Il tagliando è da fare urgentemente? Settimana prossima. Per ora mi è sempre andata bene, ma il punto esclamativo rosso (lo stesso del freno a mano per intenderci) […]

  

Psicofarmaci? No, grazie.

Milano, 23 ottobre 2013. Ultimamente il mercoledì piovoso è un classico. Da sempre adoro la pioggia, indipendentemente dalla situazione in cui mi trovo: in macchina, in studio, a casa, a piedi. Unica eccezione: la tangenziale di Milano.   Emma è riuscita a non affogare nonostante il diluvio, naufragando nel mio studio più in ritardo di me. Bella giornata per iniziare la psicoterapia, avrà di certo pensato. Non passano cinque minuti, quando comincia a piovere anche sul volto di Emma. Lacrime. Tra un singhiozzo e l’altro mi racconta: la laurea in ingegneria, i problemi col padre, i problemi con la madre, […]

  

Dialogo con uno psicologo emozionato

Cari Lettori, oggi inizia “Che carattere!”, il mio blog. Mi chiamo Daniel Bulla, sono uno psicoterapeuta quasi quarantenne, ma fino al prossimo 30 maggio preferisco pensare ancora ai 39. Psicoterapeuta significa (anche) Psicologo. E’ una specializzazione post lauream che permette allo psicologo di fare proprio quello che immaginate: stare seduto di fronte ad una o più persone, identificare il problema e trovare insieme le strategie per risolverlo, insomma…la psicoterapia. Anche i laureati in Medicina possono specializzarsi in psicoterapia, magari più avanti approfondiremo meglio queste definizioni. La mia vita professionale si divide fra Brescia, Crema, Cremona e Milano: un po’ schizofrenica […]

  

il blog di Daniel Bulla © 2019