C’era una volta il quartiere dell’arte e dei cartomanti. La Pinacoteca è ovviamente al suo posto e si fa il restyling per Expo. Maghi e veggenti da qualche anno sono sempre più rari, sfrattati dalla crisi e della tassa di occupazione del suolo pubblico. Brera si è trasformata invece mese dopo mese nel “quadrilatero”dei profumi. Un concentrato di fragranze di lusso: a pochi civici di distanza hanno aperto i monomarca e le rivendite più esclusive del settore. Ultimo arrivato giusto a inizio dicembre, mese dei regali, è Campomarzio70. Dopo Roma, Cortina, Porto Cervo e Ravenna, il rivenditore di marchi emergenti di lusso è approdato al civico 2 di via Brera. Sugli scaffali l’offerta spazia, dal francese Memo al franco-armeno Francis Kurkdijian.

Tra i primi arrivati a Brera,e quasi un’istituzione per la ricerca e vendita dei marchi più ricercati, è ovviamente  “Profumo”:  ha in esclusiva ad esempio  le Editions de parfums Frederic Malle. Sempre lungo via Brera, ha già festeggiato quattro anni Kiehl’s, brand newyorkese nato nell’East Village nel 1851 e molto amato dalle star, Pochi passi più avanti, al civico 5, ha inaugurato nel 2013 la casa di fragranze inglese  Penhaligon’s, che ha scelto il quartiere milanese dell’arte per insediare il primo monomarca italiano, in collaborazione con Olfattorio Bar à Parfums. Da Olfattorio, tra i marchi di nicchia, si trovano  Annick Goutal e Byredo, e tiene anche l’australiano Aesop, che è diventato molto alla moda anche in Italia. ma non ha ancora aperto un monomarca. Chissà.

 Al civico 29 di via Brera, superata la Pinacoteca e passeggiando verso via Solferino, si trova  il primo e per ora unico monomarca in Italia di Diptyque:, le candele e i profumi per ambiente del marchio nato a Parigi negli anni ’80 sono diventati presto degli oggetti “fashion” anche qui..

È tutto? Macchè. In via Madonnina 11 c’è “Santa Maria Novella”, dove  si possono trovare le linee di profumi preparate con le antiche ricette dei frati francescani, l’angolo dei distillati o dell’erboristeria. Sempre in via Madonnina, ha aperto durante l’estate il primo “Creed” in Italia, la maison di alta profumeria inglese nata nell’’800 e arrivata ormai alla settimana generazione.
Dr.Vranjes, in via Fiori Chiari, è specializzato in fragranze di lusso per ambiente,dai profumatori per auto super chic a candele e vasi di vetro con diffusori .per la casa o l’ufficio, C’è  anche il servizio di “consulenza di arredo olfattivo” , per scegliere le essenze più adatte al caso.
In via Fiori Chiari 14 si possono scoprire i benefici della Vinoterapia nella boutique di Caudalie: dai tonici ai detergenti ai profumi, tutto deriva dall’uva  e ci si può rilassare gustando tisane bio al succo d’uva o con un gommage mani eseguito da una delle esperte operatrici

Tag: , , ,