imageimageimage

  Da piazza Scala ai piazza Gae Aulenti. Hanno suonato dal vivo (e al freddo) sotto la torre Unicredit e il Bosco verticale,  il quartiere di Porta Nuova affollato dai milanesi prima e dopo l’acquisto da parte degli emiri idel Qatar. Ė davanti al teatro del Piermarini o ai grattacieli che in due settimane, scarse, dal 10 al 24 dicembre, si ė girato il film della Bar Boon Band. L’hanno chiamata la banda degli ultimi, degli emarginati. Ė il gruppo musicale fondato nel 1995 da clochard e volontari. Grinta da vendere che scorre dalla batteria al basso. Ma quali “ultimi”. […]