Prima ero un filino preoccupato per la Ferrari, ora sono un filino fiducioso.

Perchè mi è piaciuta un mondo questa cosa della Rossa col BUCO.

Che non è una Mentos ma un Buco CON TANTE SPERANZE INTORNO!

Mi è piaciuta un mondo soprattutto per il modo in cui la Ferrari ha sfoderato quel buco proprio sotto il muso.

E sotto il naso degli addetti ai lavori che sul momento non si erano accorti di nulla.

Il buco in questione (vedere immagine tratta da Autosprint) è infatti comparso solo nell’ultimo giorno di test a Jerez.

In pratica gli uomini della Rossa hanno atteso che Felipe Massa avesse terminato i propri test, che l’attenzione scemasse tanto chi se lo sarebbe filato quel De La Rosa lì, neppure gli spagnoli padroni di casa erano particolarmente interessati…

Et voilà…

Non so dire esattamente a che cosa serva quel buco.

Si possono azzardare varie ipotesi e la maggior parte vertono su esigenze di raffreddamento.

Che poi nel raffreddare ci scappi qualche spiffero, diciamo in direzione scarichi e posteriore, ci può stare e si vedrà e saprà poi.

Forse.

Resta il fatto che quel buco è la prova provata del cambio di atteggiamento della Rossa.

Tecnicamente aggressiva, avevano promesso. E la macchina a livello progettuale lo è.

Tecnicamente estrema e ai limiti del regolamento, avevano aggiunto.

Avanti così la macchina potrebbe esserlo.

Prima inseguiva, ora ci prova.

E nel farlo riesce persino a pirlare gli addetti ai lavori.

Mi ricorda un team… come si chiama?

Forse Red Bull?

 

 

 

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,