E’ vero che Misano è “IL” circuito, più ancora del Mugello, di casa Rossi.

Però il Vale dopo una vita lontano è di nuovo in prima fila.

Per cui è cosa grande e che mi fa sperare.

Anche perché l’oggetto estraneo agli ultimi campionati, sia quelli ducatisti che le stagioni Yamaha del nono mondiale e dell’incidente, è uno e uno soltanto: fenomeno Marc Marquez.

Non c’era, c’è ora.

Valentino è in prima fila, terzo, a sei decimi e rotti dal giovane iberico alla sesta pole, ma a poco più di un decimo da Lorenzo. Cioè dal compagno e da colui che fino a gennaio scorso era sempre stato (insieme a Stoner) il suo vero punto di riferimento.

Pensiamoci.

Valentino a un decimo da Jorge sa di un Valentino praticamente di nuovo Dottore.

 

I tempi della qualifica

 1. Marc Marquez      Honda                    1m32.915s
 2. Jorge Lorenzo     Yamaha                   1m33.428s  +0.513s
 3. Valentino Rossi   Yamaha                   1m33.573s  +0.658s
 4. Dani Pedrosa      Honda                    1m33.726s  +0.811s
 5. Cal Crutchlow     Tech 3 Yamaha            1m34.014s  +1.099s
 6. Aleix Espargaro   Aspar Aprilia            1m34.028s  +1.113s
 7. Stefan Bradl      LCR Honda                1m34.098s  +1.183s
 8. Alvaro Bautista   Gresini Honda            1m34.230s  +1.315s
 9. Andrea Dovizioso  Ducati                   1m34.338s  +1.423s
10. Nicky Hayden      Ducati                   1m34.362s  +1.447s
11. Michele Pirro     Pramac Ducati            1m34.467s  +1.552s
12. Andrea Iannone    Pramac Ducati            1m34.519s  +1.604s
13. Bradley Smith     Tech 3 Yamaha            1m34.869s  +1.954s
14. Colin Edwards     Forward FTR-Kawasaki     1m35.174s  +2.259s
15. Hiroshi Aoyama    Avintia FTR-Kawasaki     1m35.534s  +2.619s
16. Randy de Puniet   Aspar Aprilia            1m35.596s  +2.681s
17. Hector Barbera    Avintia FTR-Kawasaki     1m35.866s  +2.951s
18. Claudio Corti     Forward FTR-Kawasaki     1m35.885s  +2.970s
19. Danilo Petrucci   Ioda-Suter-BMW           1m36.027s  +3.112s
20. Michael Laverty   PBM-Aprilia              1m36.788s  +3.873s
21. Yonny Hernandez   PBM Aprilia              1m36.844s  +3.929s
22. Karel Abraham     Cardion Aprilia          1m36.877s  +3.962s
23. Bryan Staring     Gresini FTR-Honda        1m37.283s  +4.368s
24. Lukas Pesek       Ioda-Suter-BMW           1m37.886s  +4.971s

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,