Ok,

libere di Singapore,

Vettel vola ancor più di prima, la Ferrari affonda ancor più di prima.

Nando sesto a uno e quattro da Seb, Massa quindicesimo e disperso.

Mi vien male.

E allora penso ad altro.

Mi vien male lo stesso.

Di più.

Penso con discreto fastidio al susseguirsi di proposte indecenti in F1.

Indecenti nel senso del celebre film con Robert Redford e Demi Moore, nel senso che spiazzano, vanno oltre, talvolta fanno arrossire chi crede che no, varcare certi limiti non si può.

Nel film era questione di sesso e corna e mogli date in affitto.

Qui è questioni di contratti… Però sempre di iniziative borderline si tratta.

Quella della Ferrari che ha proposto a Raikkonen di tornare a Maranello per far coppia con Alonso dopo averlo pagato nel 2009 e 10 per andare via da Maranello dove avrebbe dovuto fare coppia con Alonso…  ecco… quella la conoscete già.

E forse, e tolgo il forse, conoscete anche quella odierna della McLaren che nel 2007 perse il mondiale perché Alonso litigò tutta la stagione con Hamilton e poi se ne andò sbattendo pure la porta e dicendo peste e corna del team. Ecco, oggi quel team, per bocca del suo principal, Martin Whitmarsh, ha proposto ad Alonso di tornare, magari anche da subito, visto che sornione  ha lasciato intuire che sono contenti zero di Perez.  “Sì, «Sì,  se potessi non avrei alcuna esitazione, perchè Alonso è un pilota di grande talento e credo che quasi tutti i team di Formula Uno sarebbero ben contenti di ingaggiarlo”, ha spiegato.

Se non altro stavolta Fernando ha subito fatto dichiarazione d’amore eterno per la Rossa, “tre anni ancora e magari di più…”

Significa che almeno per il 2014 non se ne parla.

Di questi tempi sono soddisfazioni.

Indecenti, però.

 

PS:  per i tifosi che avessero voglia e soprattutto il coraggio di scorrerla, qui di seguito la lista dei crono delle libere.

 

I TEMPI DELLE LIBERE

 1. Sebastian Vettel      Red Bull-Renault        1m44.249s           34
 2. Mark Webber           Red Bull-Renault        1m44.853s  +0.604s  30
 3. Nico Rosberg          Mercedes                1m45.258s  +1.009s  34
 4. Lewis Hamilton        Mercedes                1m45.368s  +1.119s  33
 5. Romain Grosjean       Lotus-Renault           1m45.411s  +1.162s  18
 6. Fernando Alonso       Ferrari                 1m45.691s  +1.442s  32
 7. Jenson Button         McLaren-Mercedes        1m45.754s  +1.505s  30
 8. Kimi Raikkonen        Lotus-Renault           1m45.778s  +1.529s  32
 9. Adrian Sutil          Force India-Mercedes    1m46.002s  +1.753s  27
10. Sergio Perez          McLaren-Mercedes        1m46.025s  +1.776s  31
11. Daniel Ricciardo      Toro Rosso-Ferrari      1m46.406s  +2.157s  34
12. Jean-Eric Vergne      Toro Rosso-Ferrari      1m46.429s  +2.180s  33
13. Paul di Resta         Force India-Mercedes    1m46.606s  +2.357s  33
14. Nico Hulkenberg       Sauber-Ferrari          1m46.808s  +2.559s  36
15. Felipe Massa          Ferrari                 1m46.870s  +2.621s  33
16. Esteban Gutierrez     Sauber-Ferrari          1m47.287s  +3.038s  29
17. Valtteri Bottas       Williams-Renault        1m47.434s  +3.185s  33
18. Pastor Maldonado      Williams-Renault        1m47.761s  +3.512s  25
19. Giedo van der Garde   Caterham-Renault        1m49.434s  +5.185s  34
20. Charles Pic           Caterham-Renault        1m49.526s  +5.277s  34
21. Max Chilton           Marussia-Cosworth       1m49.619s  +5.370s  33
22. Jules Bianchi         Marussia-Cosworth       1m49.731s  +5.482s  30
Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,