- di Dearhealty – 

Sono d’accordo su tutto (macchine assurde, Mercedes aiutata, gomme che fanno la classifica ecc. ecc. ma la Ferrari deve anche fare un mea culpa. E non tanto perché non protesti ponendo nel caso degli aut-aut (al momento, nel mondo,  l’Italia e gli Italiani contano come il 2 di briscola , vero Valsecchi ?), ma perché ha tenuto Massa in squadra per 4 anni dopo l’incidente.
Se da una parte infatti paragonare piloti su macchine diverse (e magari in epoche diverse) è materia buona per le chiacchiere da bar, non così paragonare piloti che corrono con la stessa macchina sull’arco di una o piu’ stagioni.

Considerati infatti i 5 top team degli ultimi 4 anni (Red Bull, Ferrari, McLaren, Lotus, Mercedes) e le 5 coppie di piloti che hanno corso ogni anno, emerge che Massa e’ stato quello che ha fatto meno punti di tutti in percentuale rispetto al compagno di squadra (salvo Petrov nel 2010 rispetto a Kubika).

In 4 anni Massa ha fatto solo il 48% dei punti di Alonso, mentre Webber il 69% di Vettel, Hamilton e Button praticamente gli stessi punti in 3 anni di McLaren,  Schumacher il 53% di Rosberg nei 3 anni in Mercedes, Grosjean il 58% di Kimi negli ultimi 2 anni, Perez il 67% di Button quest’anno.

E se un pilota fa meno della meta’ dei punti del compagno, di sicuro la squadra non va a vincere il mondiale costruttori e, pur chiamandosi Ferrari, arriva terza  (2010, 2011, 2013). Non a caso, quest’anno i 2 della Mercedes hanno totalizzato quasi gli stessi punti.

Non solo.

Il tanto sbeffeggiato Barrichello ha comunque conquistato nei 5 anni di King Schumi il 61% dei suoi punti.

Per cui, se Massa avesse realizzato almeno un 60-70% dei punti di Alonso,la Ferrari sarebbe arrivata seconda nel 2010 e nel 2013 e molto probabilmente Alonso avrebbe vinto il mondiale nel 2010 e nel 2012, visto che i punti in piu’ di Massa sarebbero andati in meno agli altri piloti.
Questa non e’ una colpa di Massa, che poveretto ha sicuramente fatto del suo meglio, ma di chi pervicacemente ha insistito su un pilota non al livello di una squadra che dovrebbe avere come obiettivo i due mondiali.

Il Commento che spacca!!! è una rubrica dedicata ai lettori del blog. Perché quando il vostro commento è particolare o efficace o spiazzante o quel che volete, non può e non deve restare “solo” un commento.

 

Tag: , , , , ,