E’ morto Doriano Romboni.

E’ morto come il Sic.

E’ morto investito da un altro pilota mentre la sua moto impazzita ritornava in pista.

E’ morto che chi l’ha investito dice le stesse disperate cose di Edwards e Valentino in Malesia due anni fa quando finirono addosso al povero Marco, “non l’ho visto, non ho fatto in tempo,  non è possibile…”

E’ morto a 44 anni quando i grandi pericoli di una vita di corsa erano e dovevano essere passati.

E’ morto a Latina, su un circuito di provincia.

E’ morto come il Sic nel giorno del Sic mentre al Sic-Day con altri ex campioni faceva beneficenza  correndo e divertendo e contribuendo a raccogliere soldi per la Fondazione che porta il nome del Sic.

Il fottuto destino esiste.

Il fottuto destino infierisce.

Il fottuto destino ha un modo tutto suo di far male più del male.

R.I.P. Doriano!

 

Tag: , , , ,