Ayrton Senna 20 anni dopo – Ognuno di noi ricorda quel 1° maggio 1994 a modo suo. Raccontatelo. Ecco come l’ho vissuto io. Da tifoso

“Il primo maggio sarà il giorno. Quel giorno. Vent’anni dopo Senna, Imola, il Tamburello. Il primo maggio sarà anche il giorno dopo un altro giorno. Quel sabato 30 aprile, curva Villeneuve, la Simtek senza ala e il povero Roland Ratzenberger immobile senza vita. Ricordo perfettamente che cosa stavo facendo in quel tragico week end. Mi occupavo ancora di altre cose giornalistiche. Ero solo un tifoso di F1. Come voi adesso. Per questo mi piace l’idea di condividere i miei ricordi con i vostri. Tifoso con tifosi. Tanto più che rimpiango quella sensazione unica figlia della passione che ti dà il […]

  

F1 Gp di Cina – DETTO TRA NOI – L’analisi post Gp di Minardi: “Il podio Ferrari? Merito di Alonso e… Domenicali”

- di Gian Carlo Minardi – “Ci sono un inglese, un tedesco e uno spagnolo”… potrebbe sembrare l’inizio di una barzelletta, ma è il podio del Gran Premi di Cina di Formula 1. Se i primi due posti sono ormai prenotati a nome MERCEDES ed HAMILTON-ROSBERG, lo stesso non si può dire per il terzo posto. Proprio gli avvicendamenti alle loro spalle rendono questa F1 sempre più bella. In questo momento la lotta è aperta per la piazza d’onore tra i Costruttori e per il terzo posto tra i Piloti. Dopo le difficoltà del Bahrein Fernando Alonso ha consegnato alla […]

  

F1 GP di Cina – Vince Hamilton, Alonso 3° e in Ferrari ritorna il Fattore C… Sì, proprio quello

“Fattore C”. Nel senso di culo, fortuna, dea bendata e sbendata. In tutte le cose ha la sua brava importanza. Sempre. In Cina lui, il fattore C, e un meraviglioso Alonso a podio hanno portato un mezzo importantissimo sorriso alle truppe di rosso vestite. Perché senza il Fattore C non ci sarebbe stato neppure stavolta quel mezzo sospiro di sollievo. Che Marco Mattiacci sia portatore sano del suddetto fattore? C’è solo da augurarselo. Perché senza di esso  sarebbero stati vani anche gli indubbi progressi di motore (finalmente il turbo ibrido Ferrari è stato meno imbrigliato) e di telaio che hanno […]

  

F1 Gp di Cina pole a Hamilton – Si chiama Kimi l’unico vero errore di Domenicali

Mettete la macchina più forte (non l’ha mai avuta) e il pilota più forte insieme e succede quel che stiamo vedendo in questo avvio di mondiale: Lewis Hamilton, salvo intoppi tecnici, fa più o meno quel che vuole. Mettete una signora macchina con due signori piloti, uno giovane pluridecorato ma anche pluriviziato e l’altro ambizioso e talentuoso e succede quel che succede in Red Bull con Vettel di nuovo pirlato da Ricciardo. Mettete la peggior macchina fra quelle che non potevano permettersi di sbagliare la stagione e succede quel che succede in Ferrari: cioè Alonso con tutti i suoi difetti […]

  

F1 Gp di Cina – Ecco il Mattiacci pensiero. E il vostro?

Ecco il Marco Mattiacci pensiero. Quello che segue è più o meno tutto. Senza miei commenti e interpretazioni… Oddio, invece i vostri commenti su quanto detto al debutto dal successore di Stefano Domenicali mi piacerebbe proprio leggerli. Marco Mattiacci dixit Sulla proposta di succedere a Domenicali «Ho ricevuto una chiamata alle 5.58 di mattina venerdì e ho pensato che fosse un pesce d’aprile fuori tempo massimo. Poi, dopo un minuto di conversazione, ho capito che non era un pesce d’aprile» Sull’incarico «Certo. Questa è una missione, non un’offerta di lavoro». Su Montezemolo e Domenicali e la sua (di Mattiacci) filosofia […]

  

Gp della Cina – L’analisi pre gara di Gian Carlo Minardi: “Ragazzi, che ribaltone! E ora occhio al reset che farà Mattiacci sui tecnici”

CHE SCOSSA RAGAZZI! L’ambiante della Formula 1 e della Ferrari è stato scosso dall’avvicendamento Domenicali-Mattiacci. Sapevo dei malumori, ma non pensavo che si arrivasse a tutto questo già oggi, con una stagione ancora tutta da scrivere. Stefano è sempre stato un amico e una persona che stimo particolarmente che con i suoi 23 anni a Maranello ha contribuito attivamente a far crescere il team. Ora la palla passa nelle mani di Marco Mattiacci che dovrà risolvere non pochi grattacapi, viste le numerose criticità e l’imminente week end cinese. Dovrà anche fare un reset sul fronte uomini, in quanto non dimentichiamoci che […]

  

Ferrari, Domenicali & C. – IL COMMENTO CHE SPACCA!!! “Io presuntuoso vi dico che cosa accadrà alla Rossa”

- di SurrealB – La verità su Domenicali? Scusate, ma ho la presunzione di aver capito come sono andate DAVVERO le cose. I FATTI 1) In seguito al disastroso GP DEL BAHREIN, la Ferrari ha proseguito con test a Sakhir ancora più disastrosi (rottura dopo 12 giri) 2) LCDM se la prende con Domenicali (era già successo durante la gara e per questo se n’era andato con 15 giri d’anticipo) 3) Alonso se la prende con Domenicali 4) Siamo tutti d’accordo che Domenicali, che ingegnere non è, non sa gestire la squadra in pista 5) E’ anche chiaro che Domenicali, […]

  

La Ferrari e le dimissioni di Domenicali – Per me mandarlo via è stato un errore. E per voi?

Trovo che sia stato un errore far fuori Domenicali adesso. Anche se, sulla carta,  i mesi che mancano consentono di mettere mano al Cavallino e domarlo e imbrigliarlo se davvero è imbizzarrito come temono coloro che hanno accelerato sul cambio in corsa. Cioè Torino  e la Fiat cioè Marchionne che ha talmente premuto sull’acceleratore da costringere Montezemolo a chiedere a un suo uomo di fiducia questo passo indietro e a un altro suo uomo di fiducia il passo in avanti.. Marco Mattiacci, fin qui presidente e ad di Ferrari Usa e da ieri team principal forse traghettatore e forse no. Si […]

  

F1 Gp Bahrein – Se il Gp più bello è il meno visto in tv. Parliamone…

Un Gp così bello non si vedeva da secoli, eppure…   MENO 300mila in Francia sulla pay tv Canal + per cui è gente che paga per non guardare. MENO 900mila in Germania su Rtl per cui è gente che ha un quattro volte campione del mondo in pista e un Rosberg che si gioca la vittoria ad ogni Gp. MENO 1,3 milioni in Spagna, su antena 3,  dove hanno già capito che fine farà Alonso. MENO  200mila in Italia, su Sky che, come in Francia, hanno pagato per non vedere e in più, come in Spagna, sanno già che […]

  

F1 Gp del Bahrein – PAGELLIAMO INSIEME – Se Vettel si scopre scudiero di Ricciardo

Ecco le mie pagelle uscite stamane su il Giornale. Che ne pensate? 10 HAMILTON Primo – Parte su zona sporca, tiene l’interno e alla prima staccata beffa il compagno. Poi è duello puro,è un meraviglioso elastico, è una battaglia che si rinfocola prima del pit number one perché chi è primo entrerà primo e ipotecherà la vittoria e dunque se le danno di santa ragione e vince Lewis. Poi gomme soft lui e medie l’altro,poi non c’è storia, poi la safety car al giro 41 e la successiva ripartenza ricompattano tutti e i 10’’ di vantaggio spariscono e Nico ci […]

  

il blog di Benny Casadei Lucchi © 2018