- di SurrealB -

La verità su Domenicali? Scusate, ma ho la presunzione di aver capito come sono andate DAVVERO le cose.

I FATTI

1) In seguito al disastroso GP DEL BAHREIN, la Ferrari ha proseguito con test a Sakhir ancora più disastrosi (rottura dopo 12 giri)
2) LCDM se la prende con Domenicali (era già successo durante la gara e per questo se n’era andato con 15 giri d’anticipo)
3) Alonso se la prende con Domenicali
4) Siamo tutti d’accordo che Domenicali, che ingegnere non è, non sa gestire la squadra in pista
5) E’ anche chiaro che Domenicali, che ingegnere non è, non è materialmente responsabile della progettazione delle auto (vedere dichiarazione rilasciata da Tombazis, che le progetta, un paio d’anni fa sulla burocrazia interna Ferrari)
6) A quel punto Domenicali sfancula LCDM e Alonso, e dice “visto che è colpa mia, io me ne vado e vediamo che cosa sapete fare”
7) LCDM, sfanculato davanti al “Pilota Prescelto che riporterà equilibrio nella Galassia”, è costretto ad accettare le dimissioni, e raccatta uno che viene DALLA GESTIONE COMMERCIALE (ma ingegneri alla Ferrari non ce ne sono più?)

LE PREVISIONI

8) A fine stagione probabilmente la Ferrari competerà con la Caterham e la squadra sarà a pezzi
9) Alonso se ne andrà (alla McLaren, suppongo)
10) Vettel non metterà piede alla Ferrari neanche a pagarlo a peso d’oro
11) Raikkonen berrà per dimenticare
12) Alla fine LCDM avrà come sempre seguito la massima del management italiano: “se hai un dipendente che non è buono a fare nulla, mettilo a comandare”.

In aggiunta a questo, vorrei fare una annotazione: la frontiera tecnologica non sono i motori 5000 12 cilindri boxer (fiore all’occhiello Ferrari), che potevano avere senso tra gli anni ’50 e ’60. Oggi con un 1500 6 cilindri (ma volendo anche 4 cilindri) si possono tirare fuori 1000 HP e più, a patto di salire a 15000-16000 giri o più. La frontiera tecnologica è questa. La Ferrari vende auto di concezione vecchia a ricchi paperoni. Cioè coloro  che saranno mandati tutti a passeggio nei prossimi decenni da altre Case… In primis, Mercedes e Honda.

Il Commento che spacca!!! è una rubrica dedicata ai lettori del blog. Perché quando il vostro commento è particolare o efficace o spiazzante o quel che volete, non può e non deve restare “solo” un commento.

 

Tag: , , , ,