F1 Gp Monte Carlo – DETTO TRA NOI – L’analisi post gara di Minardi: “La debolezza Renault, il sabbatico di Newey, la Bmw in agguato…”

- di Gian Carlo Minardi – Monte-Carlo noioso? Forse si, ma questa edizione è stata caratterizzata dall’ennesima doppietta Mercedes, da tantissimi ritiri e da sole quattro vetture a pieni giri. Ma andiamo con ordine. Il leit motiv del week end è stata la debacle dei motori Renault che hanno accusato diversi cedimenti. Proprio su questo fronte il team quattro volte Campione del Mondo non riesce a svincolarsi dalla fornitura francese per il 2015 e, così, si potrebbe aprire un mercato di tecnici e piloti. Per Adrian Newey si prospetta un anno sabbatico, per tornare nel Circus nel 2016 con una […]

  

F1 Gp di Monta Carlo – Vince Rosberg, Alonso 4°, Kimi doppiato, ma… ridateci Senna e Prost

Nico, bandiere gialle in qualifica o meno, vince di ritmo e freddezza e lo fa per la seconda volta di fila, ultimo a riuscirci Alonso 2006-2007,  seconda vittoria dell’anno, la sesta di fila Mercedes, e Nico si riprende la vetta del mondiale . Però? Però grande Ricciardo sul finire, addosso ad Hamilton in difficoltà per… un granellino di polvere (gomma)… nell’occhio! PERO’? Però, please, ridateci Senna e Prost. Ma cos’è ‘sta cosa? Hamilton giura vendetta atroce vendetta, dice che prenderà spunto dal libro grande della F1, pagina Senna-Prost, dice “strapperò quel capitolo, quello ’88-’90,  e con Nico farò come Ayrton […]

  

F1 pole Monte Carlo – Rosberg come Schumi nel 2006: si blocca e impedisce a Lewis di batterlo. Secondo voi l’ha fatto apposta?

La pole di Rosberg è già nella leggenda. Si narra infatti questa storia: quella del ragazzo residente a Monte Carlo che dopo il Gp di Spagna  ha deciso di trascorrere gli ultimi 15 giorni passeggiando per le vie del paesino suo, studiando dove diavolaccio  bloccare la sua Mercedes a pole conseguita così da pirlare compagno Hamilton. Meravigliosa F1. C’era chi già parlava di troppa noia ed ecco che i ragazzi uber alles danno in pasto a critica e tifosi il fumettone giallo. L’avrà fatto apposta Nico, dopo il primo tentativo davanti a tutti, pole in tasca, di bloccare leggermente le […]

  

F1 libere Monte Carlo – C’è Alonso primo nelle libere mezze umide, ma in pole ci sono i dispetti del Baffo Mercedes e… Montezemolo che ci casca

Dieter Zetsche, baffuto presidente uber alles della Mercedes, in due settimane è passato da oscuro e potentissimo manager a grande comunicatore e stratega del dispetto e agitatore di uomini… altrui. Perché fino allo scorso Gp di Spagna aveva il cruccio di portare iella al proprio team (vedere la riabilitazione dell’uomo firmata Hamilton  dopo il successo di Barcellona ” era qui e ho comunque vinto… così non si stresserà più”) e perché l’altro giorno ha lanciato un sassolino nello stagno della F1, provocando il crollo di una diga dentro Maranello. Ha detto: «Alonso è forse il miglior pilota in griglia, e […]

  

F1 GP Monte Carlo – L’analisi pre gara di Minardi: “Che occasione per Ricciardo e Vettel. E dietro le quinte sarà caccia al motore giusto per il 2015″

- di Gian Carlo Minardi – L’appuntamento più glamour della stagione è arrivato. La Formula 1 è sbarcata a Montecarlo. Sarà il gran premio delle prime volte. Prima volta per le nuove Power-Unit su un cittadino vero e prima volta per le Supersoft 2014, in coppia con le soft. Proprio sul fronte Pirelli, mi aspetto una sola sosta. Per le sue caratteristiche, le stradine del Principato richiedono un’ottima trazione, aspetto non così scontato in casa di qualcuno. Scaricare al meglio tutta la potenza sulle ruote posteriori darà un grande vantaggio, mentre consumi, CV e potenza cadono un po’ in secondo […]

  

F1 test Barcellona – Ecco la mega marmitta Mercedes per fare più rumore. Sa di pernacchia tedesca a Ferrari & C. che cercano di recuperare

Si chiama MEGAPHONE, l’ha studiato la Mercedes. Avanti anche in questo. E’ il tubo, scarico, che deve e dovrà amplificare il rumore dei silenziosi turbo ibridi. Un chilo e mezzo di roba che aggiunge del ridicolo alla F1. Basta osservarne la foto per capirlo. Una tromba piantata nel retro monoposto. Resta il fatto che il trombone per primo l’ha scodellato la Mercedes già dominatrice in tutto in questo mondiale  e che il suono amplificato della sua power unit andata in pista a Barcellona, nel secondo giorno di test, sa di grande pernacchia, stile Alberto Sordi ne I Vitelloni,  ai lavoratori… in […]

  

F1 Gp di Spagna – L’analisi post gara di Minardi: “Impossibile recuperare. Per tutti. Questa Mercedes è proprio la McLaren che vedevo sfrecciare nell’88”

- di Gian Carlo Minardi – Non ce n’è per nessuno! La Mercedes fa 5 su 5 e Lewis Hamilton cala il poker prendendosi la leadership ai danni del suo compagno che però non molla e chiude a poco più di 6 dec, provandoci fino all’ultima curva L’aria di “casa” non mescola le carte, a parte dietro la W05 che anche in Spagna conferma tutta la sua grande forza, con differenze sul giro di oltre 1” su Red Bull e 1”50 / 1”80 sulla F14-T. Il loro vantaggio è talmente elevato in qualsiasi condizione – prove libere, qualifica e gara […]

  

Gp F1 Spagna – Rosse d’imbarazzo, Hamilton e Rosberg doppiano la Ferrari. Alonso sesto a un minuto e mezzo

Tutto un Gp in un  fermo immagine. Le  due rosse di Alonso e Raikkonen davanti e le due d’argento di Hamilton e Rosberg dietro.  Pochi giri al termine. Uno scatto che ci sbatte in faccia impietosamente tutto il senso di un fallimento sportivo ma anche tecnico di cui quest’Italia assediata dallo scoramento collettivo proprio non aveva bisogno. Perché quelle due rosse davanti sono un miraggio del tempo che fu, sono un’illusione, sono anche uno sfottò. Perché le due Mercedes si avviano a vincere e stravincere la quinta gara della stagione e perchè non inseguono bensì stanno per doppiare le due […]

  

Gp di Spagna pole – Hamilton padrone, Raikkonen fa l’Alonso, Vettel è un caso umano

Spogliandosi un attimo dei patimenti ferraristi e del tifo e la partecipazione e dei quasi due secondi che separano Hamilton in pole da Raikkonen e Alonso lontani in sesta e settima piazza,  qui a Barcellona ciò che emerge nella sua irriverente schiettezza è il caso umano Vettel. Per lui bandiera rossa in pit lane all’avvio del q3, Ricciardo che lo sfila subito ai box e va via felice e contento, Seb che invece via radio comunica al team “sorry I’ve no drive, no drive…”, cambio, trasmissione, qualcosa del genere kaputt. Caso umano perché dice addio al Q3, perché ha saltato […]

  

Gp di Spagna – L’analisi pre gara di Minardi: “A Barcellona cambierà poco… Intanto mi fa sorridere questa F1 che escogita diavolerie per piacere quando le basterebbe avvicinare piloti e pubblico ai Gp”

 – di Gian Carlo Minardi – Finalmente si torna in pista! Dove eravamo rimasti…? Ah già, al dominio Mercedes con tutti gli altri ad inseguire. Sinceramente anche per questa gara non mi aspetto stravolgimenti al vertice. Vedo sempre una lotta tra Ferrari, Red Bull e Force India per il terzo gradino del podio, salvo cataclismi in casa Mercedes. La F1 prepara il suo ingresso in Europa, campo di gara per l’estate, gita fuori porta a Montreal esclusa. Sono passate tre settimane dalla Cina, praticamente un’eternità per questa F1. Vedremo cosa saranno stati in grado di creare e inventarsi in termini […]

  

il blog di Benny Casadei Lucchi © 2018