Hamilton in pole.

Poi Rosberg.

Poi Bottas, poi Button, poi poi poi poi…

Poi Kvyat.

Giusto!

Il ragazzo russo ha talento. Quanto veramente lo scopriremo l’anno prossimo quando se la vedrà con Ricciardo compagno di squadra in Red Bull.

Intanto, TOH!, MA GUARDA CHE SORPRESA!

Nelle qualifiche del primo Gp di Russia, il russo si ritrova su una Toro Rosso che pare una Mercedes e stacca il quinto tempo.

Un po’ come due anni fa quando, nel week end del settantesimo compleanno di sir Frank, nel senso di Williams, la Williams e Maldonado, dal nulla in cui si trovavano, si scoprirono in pole e poi sul gradino più alto.

Questa è la formula show. Con tutto il suo corollario di sospetti.

Purtroppo.

L’ho già scritto tante volte in passato… fa molto wrestling.

Spettacolo, salti, botte, duelli e però… un tantino finti.

(7° Alonso, 8° Raikkonen… solita storia)

 

 

 

Tag: , , , , , ,