F1 – La Ferrari di Marchionne e il giallo del FU MATTIA……cci

Forse c’è di mezzo l’Isis nel licenziamento di Marco Mattiacci. Forse ha tentato di ricostituire l’Ira. Forse è un terrorista basco. Forse Ali Agca è suo fratello. Forse Bin Laden non è morto e Mattiacci ha provato a contattarlo come prossimo direttore tecnico della Ferrari. C’è un giallo alla Rossa. Un libro da scrivere Il FU MATTIA…cci. Una vicenda al tempo stesso  thriller e pirandelliana per i tempi e modi e motivi con cui il manager romano è stato fatto fuori da Marchionne. E per come la stampa nazionale si è subito allineata nell’esaltarne difetti ed errori fino all’altro ieri […]

  

CAOS FERRARI – E’ ufficiale: via Mattiacci, ecco Arrivabene – La lettera di MARCHIONNE a tutti i dipendenti della Rossa: “Non temete il cambiamento, ma cavalcatelo”

All’ora di pranzo è diventato ufficiale l’ennesimo avvicendamento al vertice della Ferrari F1: dopo soli 7 mesi via bruscamente Marco Mattiacci e dentro Maurizio Arrivabene, top manager di Philip Morris, da una vita nel Circus, e membro del cda Juve. Professionista  molto vicino sia ad Andrea Agnelli che allo stesso Marchionne. Che siede nel cda Philip Morris. Ad Arrivabene, bresciano, 57 anni, da vent’anni in F1, gran conoscitore dell’ambiente e di chi lo governa, da Ecclestone e Todt in giù, la patata bollente Ferrari. Domani, Marchionne stesso sarà a Ginevra per la riunione dello strategy group e della F1 Commision, […]

  

F1 Gp di Abu Dhabi – DETTO TRA NOI – Il bilancio di Minardi: “Brava Williams. Ha resuscitato Massa e lanciato Bottas, uno dei giovani più promettenti”

- di Gian Carlo Minardi –  E’ volato via anche questo Mondiale, con Gran Premi affascinanti anche se praticamente tutti marchiati Mercedes. Lewis Hamilton è il nuovo n°1. Peccato che Abu Dhabi ci abbia privato dell’ultima sfida con Nico Rosberg, rallentato da un problema sulla sua vettura. Sarebbe stato bello vederli lottare fino alla fine. Devo fare i complimenti, certamente a Lewis per gli 11 sigilli, ma anche a Nico per il bel gesto a fine gara e per aver voluto finire la corsa. E’ stato un campionato in crescendo, nonostante gli allarmismi di inizio stagione. Man mano si sono […]

  

F1 GP ABU DHABI – Hamilton campione del mondo. Rosberg che stile… E che Massa. A perdere è solo la Ferrari!!!

Ha vinto il più forte.  Gara e titolo. Meno male. Specchiato per talento. Guidasse anche una Caterham, farebbe le sue belle cose Lewis. Ma niente titoli, ovviamente. Mica come Vettel che non sai ancora se quando vinceva a mani basse e la Red Bull pareva la Mercedes… Ha vinto lo sport. Hanno vinto le sue belle lacrime e la sua compostezza a caldo. Perché 11 successi su 19 Gp parlano chiaro. Hanno vinto anche i tifosi, quelli duri e puri, di questo splendido sport che si sta suicidando. Hanno vinto perché il campione del mondo non è stato partorito dalla […]

  

PER I LETTORI – Causa problemi tecnici, molte vostre mail vengono scambiate dal sistema come SPAM. Da qui il ritardo nel pubblicarle

Per Alberto e tutti coloro che, giustamente, si sono arrabbiati nel constatare il ritardo nel mettere online i loro commenti.

Spero che il problema venga risolto al più presto.

b.

F1 GP di Abu Dhabi: Via Mattiacci e dentro Arrivabene, boss Philip Morris. No comment Ferrari… Ma quella frase di Andrea Agnelli… (Quanto alla pole: 1° Nico, 2° Lewis)

Quando a Torino,  giovedì mattina, il nostro ottimo collaboratore Domenico Latagliata ha domandato al presidente della Juventus, Andrea Agnelli, cosa ne pensasse del fresco annuncio di Vettel in Ferrari, il patron bianconero ha detto “bisogna avere pazienza, credo che il 2015 sia ormai andato…”. Ma ha anche detto: “Alla conclusione del mondiale manca una gara, però sono certo che Marchionne  e chi avrà la gestione sportiva del team, abbiano ben chiaro il percorso per riportare in alto la Ferrari nel mondo”. Diamine! Chi avrà la gestione sportiva del team? Ma allora Agnelli sapeva già… Adesso dalla Germania, via Abu Dhabi, […]

  

ORE 11,20 – E’ UFFICIALE: VETTEL E’ DELLA FERRARI – “Da piccolo Schumi sulla Rossa era il mio idolo”. ECCO IL COMUNICATO

FINALMENTE!!! Anche l’altro triste tormentone è finito. Ma non era meglio Ricciardo?  

  

ORE 10,54 – UFFICIALE – ALONSO LASCIA LA FERRARI – ecco il comunicato

FINALMENTE!!! Il triste tormentone è finito

  

F1 Gp di Abu Dhabi – DETTO TRA NOI – La presentazione di Minardi: “Grande duello in pista, ma quasi quasi sarà più incandescente il retro box… Quanto alla Ferrari, stavolta le gomme potrebbero aiutarla”

- di Gian Carlo Minardi – Ragazzi ci siamo.  Siamo arrivati al diciannovesimo appuntamento, l’ultimo Gran premio di una stagione corsa via veloce tra non poche polemiche, evoluzioni tecniche, difficoltà e dominio devastante Mercedes. Dopo il titolo costruttori i tedeschi si preparano a festeggiare anche il titolo piloti. Chi sarà l’iridato? Hamilton o Rosberg? Ancora una volta sarà una lotta completamente in famiglia. L’inglese grazie al suo vantaggio potrà giocare in difesa, mentre a Rosberg potrebbe non bastare la vittoria. Comunque non vedo nessun pilota in grado di inserirsi tra loro. La stessa Williams, in grande spolvero, è ancora molto […]

  

F1 Gp del Brasile – DETTO TRA NOI – L’analisi post gara di Minardi: “Questione di… box. L’errore da principiante di Felipe e quello inquietante della Ferrari”

- di Gian Carlo Minardi – Grazie ad un layout entusiasmante che mette a dura prova l’abilità dei piloti, Interlagos non ha tradito le attese. Come era facilmente prevedibile i piloti Mercedes e le loro PU l’hanno fatto da padrona con il successo di Rosberg davanti a Lewis, quattro piloti nelle top-4 e ben sette driver in top-10. Solamente Vettel-Alonso-Raikkonen hanno interrotto il dominio crucco, colorando il quinto, sesto e settimo piazzamento. Buona gara per il tedesco che porta gli unici punti  in casa Renault, mentre il compagno è costretto al ritiro per il cedimento della sospensione anteriore sinistra.  Fernando […]

  

il blog di Benny Casadei Lucchi © 2018